menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto d'archivio

Foto d'archivio

Incidente a Cinto, esce dalle poste in auto: centrato da un camion

Lo schianto giovedì nella centrale via Roma. Ferito Silvio Barbui, 83enne rimasto incastrato tra le lamiere della sua Punto. Poi il decesso

Esce dal piazzale delle Poste ma non si accorge dell'arrivo del camion. Momenti di paura giovedì pomeriggio verso le 16 quando un anziano di 83 anni, Silvio Barbui, è stato centrato in pieno da un mezzo pesante che transitava in direzione Pordenone mentre si stava immettendo sulla centrale via Roma. Rimanendo incastrato tra le lamiere dell'abitacolo dopo che per inerzia il mezzo è finito contro la colonnina di una compagnia telefonica.

Ancora al vaglio la dinamica del sinistro, cui potrebbe aver concorso anche l'asfalto bagnato. All'arrivo dei soccorsi, infatti, non pioveva più. Ma poco prima sulla zona era caduta una lieve e insidiosa pioggia. In via Roma sono intervenute un'ambulanza e due squadre dei vigili del fuoco. Una da San Vito al Tagliamento, l'altra da Caorle. Serviva non solo liberare il ferito dall'auto, ma anche sgomberare la carreggiata dai veicoli incidentati. Specie il camion, che si caratterizzava per una motrice e dietro un pianale vuoto.

Nonostante le differenti moli dei mezzi, l'anziano sembrava non avere riportato ferite gravi. Al momento di essere caricato in ambulanza ai soccorritori si sarebbe mostrato cosciente. Dopodiché, invece, il quadro clinico è precipitato. Una volta arrivato all'ospedale di Portogruaro gli sarebbe stata diagnosticata la rottura della trachea. Con perforazione di entrambi i polmoni. Di qui la decisione di un trasferimento d'urgenza all'Angelo di Mestre. Ma durante il tragitto l'anziano è andato in arresto cardio-circolatorio. Nonostante gli sforzi dei sanitari l'83enne è quindi deceduto.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

L'assist del comandante: «Sì alle uscite nel rispetto delle regole»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento