menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ponte dell'Ascensione: gli stranieri "calano" in Italia. Incidenti e code di 10 chilometri

Mattinata difficile quella di giovedì per gli automobilisti. Tra Portogruaro e Palmanova, a causa di un tamponamento tra mezzi pesanti, si sono formati pesanti rallentamenti in A4

Dieci chilometri di coda in A4, fra San Giorgio di Nogaro e Portogruaro in direzione Venezia, code e rallentamenti anche in A23, nel tratto compreso fra Udine e il nodo di interconnessione con la A4 all’altezza di Palmanova. La situazione è dovuta a due elementi concomitanti il forte flusso – previsto da Autovie Venete che infatti, ha chiuso un cantiere in A23 proprio per consentire una maggiore fluidità – di turisti provenienti da oltre confine in occasione della festività dell’Ascensione e a due incidenti accaduti in due punti diversi della rete.

Un tamponamento fra tre vetture con targa straniera successo in A23 fra Udine Sud e Palmanova poco prima delle 8 del mattino ha causato le prime congestioni che si sono rapidamente trasformate in code a causa dei transiti elevatissimi (2 mila veicoli/ora). Un secondo sinistro è accaduto in A4, poco dopo le 8 tra Latisana e Portogruaro in direzione Venezia, poco prima dell’area di servizio di Fratta. Anche in questo caso si è trattato di un tamponamento, in corsia di marcia, ma fra mezzi pesanti.  

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Lo show "4 Hotel" dello chef Bruno Barbieri parte da Venezia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento