Domenica, 16 Maggio 2021
Incidenti stradali Autostrada A4

Lunedì da dimenticare in autostrada: incidente tra camion e auto, traffico bloccato

Lo schianto nel territorio di Pianiga in A4, tra il bivio con l'A57 e Padova Est. Nessun ferito ma chilometri di incolonnamenti in entrambe le direzioni anche a causa dei curiosi

Autostrada bloccata in entrambe le direzioni di marcia a partire dalle 8 di lunedì. Verso Padova a causa di un effettivo ostacolo in carreggiato (un autoarticolato che a causa di un incidente si è intraversato occupando tutte e tre le corsie), nel senso inverso invece alla base del blocco ci sono i "soliti" curiosi che rallentano per capire cosa sia accaduto nell'altra carreggiata. Secondo la polizia stradale un'ora dopo l'impatto, in A4 nel territorio comunale di Pianiga, all'altezza del chilometro 370, si registravano 8 chilometri di coda in direzione Milano, mentre verso Venezia il serpentone di veicoli raggiungeva i 12 chilometri di lunghezza. 

Pesanti disagi

L'incidente, senza feriti gravi per fortuna, si è verificato in corsia ovest tra il bivio con la A57 e Padova Est e ha coinvolto il mezzo pesante, che ha perso anche parte del carico di granaglie, e due automobili. All'inizio, per permettere rilievi e soccorsi, si poteva transitare esclusivamente in corsia d'emergenza, un'ora più tardi solo in prima corsia. Un imbuto obbligato che, in orario di punta, ha causato pesanti disagi che potrebbero ripercuotersi anche nelle ore successive. Anche in corsia est il traffico alle 9 si mostrava pressoché bloccato per i curiosi.

Alle 9.30 carreggiata ovest liberata

Sul posto hanno operato le pattuglie della polstrada oltre che quattro mezzi degli ausiliari di Cav, la società che gestisce quel tratto di A4, secondo cui alle 9.30 la carreggiata in direzione Padova era stata completamente liberata e, per questo motivo, le code erano in lento smaltimento.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lunedì da dimenticare in autostrada: incidente tra camion e auto, traffico bloccato

VeneziaToday è in caricamento