menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Incidenti in sequenza e il traffico va in tilt: code di 16 chilometri in A4

Dalle 17 in poi si sono registrati tamponamenti e il rovesciamento di una motrice di un camion nel tratto tra Portogruaro e Latisana. Nessun ferito grave, ma è stato il caos per la circolazione

Ore di passione per gli automobilisti che dal Veneto si stanno dirigendo in Friuli. Alle 19.40, infatti, si sono registrati sedici chilometri di coda nel tratto della A4 compreso tra San Stino di Livenza e Portogruaro, in direzione Trieste. Una serie di incidenti in sequenza hanno provocato prima rallentamenti e congestioni, per poi "sfociare" in vere e proprie code.

 

I sinistri pur senza gravi conseguenze per le persone, hanno causato notevoli disagi alla circolazione, molto intensa anche per la forte presenza di mezzi pesanti. Domani, infatti, in anticipo rispetto agli altri weekend, scatta il blocco della circolazione per i tir sopra le sette tonnellate e mezza a partire dalle 14 e fino alle ore 23.

 

Il primo incidente, poco prima delle 17, ha visto coinvolti un mezzo pesante e un veicolo nel tratto fra Portogruaro e Latisana in direzione Trieste. Sei chilometri la coda tra San Stino e Latisana. Il rovesciamento della motrice di un camion, alle 17.18 fra Latisana e San Giorgio, quindi pochi minuti più tardi e sempre in direzione Trieste, ha provocato ulteriori rallentamenti e code fino a sei chilometri.

 

Incolonnamenti di tre chilometri anche in direzione opposta, a causa dei curiosi. Dalla motrice è fuoriuscito il gasolio, di conseguenza sono durate molto le verifiche sulla pavimentazione per stabilire il tipo di intervento da attivare. Un terzo incidente tra mezzi pesanti, ancora fra Portogruaro e Latisana, in direzione Trieste, alle 17 e 23 ha ulteriormente congestionato la circolazione portando la coda, fra San Stino e Portogruaro e fino a Latisana a 16 chilometri di lunghezza. La rimozione dei mezzi, ultimata nella prima serata, ha permesso di iniziare ad assorbire il traffico, che n ogni caso ci metterà del tempo prima di essere smaltito.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La Casa dei Tre Oci va al gruppo Berggruen Institute

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Perché San Valentino è la festa degli innamorati?

Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento