menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Schianto frontale sul graticolato, arriva l'elicottero del 118: tre persone in ospedale

Incidente al confine tra i territori di Mirano e Santa Maria di Sala: due occupanti sono stati portati all'ospedale di Dolo, un terzo a Mirano. Le loro condizioni non sarebbero troppo gravi

Schianto violento, le auto impattano frontalmente e finiscono semidistrutte nel fossato a lato strada. Brutto incidente nel primo pomeriggio di mercoledì nell'area del graticolato romano, al confine tra il territorio di Santa Maria di Sala e quello di Mirano: per motivi ancora al vaglio una Fiat 500 e una Volkswagen Touran si sono scontrate in via Bragulo, all'altezza dell'incrocio con via Pianiga, via Zinalbo e via Barbato. Sul posto, dopo l'allarme lanciato da chi ha assistito alla scena, è atterrato poco dopo anche l'elicottero del 118.

Nell'incidente sono rimaste coinvolte tre persone, ma fortunatamente pare che nessuna sia in condizioni troppo gravi. All'interno della Touran si trovava una coppia sulla cinquantina, pare di origini straniere: la donna si è procurata un trauma toracico, mentre l'uomo se l'è cavata con traumi lievi. Entrambi sono stati trasportati in ambulanza all'ospedale di Dolo. Ferite non troppo serie anche per il conducente della 500, un uomo che è stato caricato in elicottero in direzione del nosocomio di Mirano. È alle prese con un trauma cranico. Per i rilievi del caso è intervenuta una pattuglie della polizia municipale, sul posto anche i vigili del fuoco.

Si tratta di un tratto di strada non molto frequentato e caratterizzato da strade piuttosto strette, motivo per cui non si sono registrati disagi al traffico. L'incrocio non è regolato da semaforo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

L'agriturismo di Jesolo in cui sono allevati 200 struzzi

Attualità

La Casa dei Tre Oci va al gruppo Berggruen Institute

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Perché San Valentino è la festa degli innamorati?

Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento