menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

L'auto sbanda e si schianta contro il palo: Bmw distrutta, giovane grave

L'incidente verso le 24 tra lunedì e martedì nel territorio di Fiesso d'Artico, in via Riviera del Brenta. Si tratterebbe di una fuoriuscita autonoma. Ragazzo in prognosi riservata

All'improvviso la Bmw sbanda e finisce dritta contro un grosso palo a lato della carreggiata. Preoccupante incidente poco prima delle 24 tra lunedì e martedì a Fiesso d'Artico. Le immagini parlano da sole: devastante l'impatto dell'auto contro il massiccio palo posizionato per segnalare il passaggio pedonale della zona.

Il veicolo, che procedeva in via Riviera del Brenta in direzione Stra, appare completamente distrutto dopo l'urto, proprio all'altezza del parcheggio dell'hotel Gritti. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco, i carabinieri della stazione di Stra e i sanitari del 118, i quali si sono presi cura del conducente, A.S.I., 20enne romeno rimasto ferito in maniera pesante. E' stato stabilizzato e trasferito in ospedale all'Angelo di Mestre. Martedì mattina era ricoverato in prognosi riservata in Rianimazione. Le sue condizioni sono monitorate passo passo dai medici. Avrebbe riportato numerosi traumi.

Limitati i disagi alla viabilità, vista l'ora tarda. I pompieri hanno lavorato a lungo anche per salvare un cucciolo di cane che si trovava a bordo dell'auto. E' stato necessario operare con cesoie e altri attrezzi del "mestiere" per riuscire a raggiungere l'animale, riempito di coccole nel momento in cui ha riconquistato la libertà. L'attenzione in queste ore è tutta concentrata nel capire quale sarà l'evoluzione del quadro clinico del giovane. Nella dinamica dell'incidente potrebbe anche averci messo lo zampino l'alta velocità.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

L'agriturismo di Jesolo in cui sono allevati 200 struzzi

Attualità

L'assist del comandante: «Sì alle uscite nel rispetto delle regole»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento