menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Frontale sulla Triestina a Portogruaro: automobilista incastrato, statale chiusa

L'incidente verso le 16 di mercoledì in territorio di Lison. Un'Audi avrebbe invaso la corsia di marcia opposta, impattando contro una Volkswagen Polo. Un 40enne al pronto soccorso

Preoccupante incidente stradale verso le 16 di mercoledì sulla strada statale 14, nel territorio di Lison Portogruaro. Per cause ancora al vaglio della polizia locale della città del Lemene, il conducente 58enne di un'Audi, residente a Zenson di Piave, avrebbe invaso la corsia di marcia opposta tra il chilometro 52 e 53. La sbandata proprio nel momento in cui, in direzione San Donà, stava sopraggiungendo una Volkswagen Polo condotta da, V.M., un 40enne residente a Mira. 

Quest'ultimo, a causa dello schianto, è rimasto incastrato nell'abitacolo e per liberarlo c'è stato bisogno dell'intervento dei vigili del fuoco. I quali hanno dovuto usare le "cattive" per poter affidare alle cure dei sanitari il ferito, poi trasportato al pronto soccorso di Portogruaro. Non sarebbe in pericolo di vita e nemmeno in prognosi riservata per fortuna. In ogni caso servirà attendere i risultati degli esami cui è stato sottoposto. Contusioni o poco più, invece, per l'automobilista dell'Audi e per il conducente di un autocarro che sopraggiungeva, a quanto pare dietro la Polo. 

Il camionista non è riuscito a fermare il mezzo pesante in tempo prima dell'impatto. Sul posto si sono portate due pattuglie della polizia locale: una per effettuare i rilievi e l'altra per gestire la viabilità. Per permettere gli accertamenti, il tratto di Triestina interessato è stato chiuso al transito per circa un'ora e un quarto, fino alla rimozione dei mezzi. Praticamente illeso chi si trovava alla guida dell'autocarro: S.M., 44enne di San Stino di Livenza. Sul posto anche gli ausiliari Anas.   


 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento