Incidente frontale di notte a Jesolo, sono gravi due giovani trevigiane

Lo schianto poco dopo le 24 di domenica in via Roma Destra. Due 27enni trasportate in ospedale, una di loro si trova in prognosi riservata

Una scena che ha preoccupato non poco gli automobilisti che sono transitati nella notte tra sabato e domenica in via Roma Destra a Jesolo Lido. Due auto completamente distrutte e una coppia di ragazze trevigiane estratte dall'abitacolo della loro Fiat Panda in gravi condizioni dai vigili del fuoco. Impossibile per loro farsi largo tra le lamiere contorte del veicolo senza l'aiuto di qualcuno di esterno. Lo schianto poco dopo le 24 all'altezza del distributore Total Erg.

Da subito si è capito di trovarsi di fronte a un frontale dalle conseguenze potenzialmente devastanti. La parte anteriore dei due mezzi era distrutta. Sul posto si sono portate anche le ambulanze del 118, che hanno trasportato le due ragazze che si trovavano a bordo della Panda rispettivamente all'Angelo di Mestre e al Ca' Foncello di Treviso. Si tratta di due ventisettenni di Spresiano, nel Trevigiano. La giovane trasportata a Mestre si trova in prognosi riservata, ma non sarebbe in pericolo di vita. Per lei soprattutto un grave trauma facciale, mentre l'amica avrebbe invece riportato alcune fratture. Soprattutto a livello toracico e addominale. Ne avrà almeno per due mesi prima di rimettersi completamente in sesto. Ferito in maniera lieve il 22enne, residente a Cavallino-Treporti, rimasto coinvolto nello schianto mentre si trovava alla guida della sua Toyota Aygo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La coppia di ragazze stava raggiungendo alcuni amici per trascorrere alcune ore nella movida della località balneare. Nella dinamica dello schianto avrebbe concorso anche un minivan con a bordo due giovani di Dolo che stava uscendo dal distributore. Immediatamente via Roma Destra è stata chiusa al transito dagli agenti della polizia municipale per permettere i soccorsi dei vigili del fuoco e dell'ambulanza, disponendo delle deviazioni per la viabilità circostante.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Finiscono in acqua dal vaporetto, morte due donne

  • Addio ad Ambra, morta a 31 anni

  • Bollettino contagi e ricoveri per Covid-19 domenica mattina, regione e provincia

  • Coldiretti Venezia: si raccolgono adesioni per il lavoro in campagna

  • Bollettino serale, registrati tre decessi in provincia

  • Il bollettino Covid-19 del 3 aprile sera: ancora morti, calano i ricoveri

Torna su
VeneziaToday è in caricamento