Grave incidente: centauro muore schiantandosi contro guard rail

Tragedia sabato alle 13.30 a Mestre, all'altezza della rotonda del Terraglio. Gabriele Fortunato, 44 anni di Spinea, è caduto con la moto

Tragedia nel primo pomeriggio di sabato a Mestre. Un centauro ha perso il controllo della propria moto all'altezza della rotonda del Terraglio, sulla curva per l'immissione in tangenziale in direzione di Padova. Uno schianto che gli è stato fatale. L'uomo, Gabriele Fortunato, infatti, ha finito la sua corsa contro il guard-rail. Inutile l'intervento dei soccorritori. Il motociclista, 44enne di Spinea, è deceduto poco dopo in ospedale.

Ancora al vaglio della polizia stradale la dinamica dell'incidente, che si è consumato intorno alle 13.30. Da una prima ricostruzione degli agenti intervenuti sul posto, sembrerebbe che il motociclista, in sella a una Bmw di grossa cilindrata, apprestandosi ad affrontare la rampa, non sia più riuscito a controllare il mezzo, finendo per impattare rovinosamente contro le delimitazioni a bordo strada. Una fuoriuscita autonoma che pare non abbia coinvolto altri veicoli.

Il centauro sarebbe rimasto gravemente ferito dopo l'impatto con il new-jersey. Sul posto, oltre alla pattuglia della polstrada, il personale sanitario del Suem 118 e i vigili del fuoco, ma le condizioni del malcapitato sono apparse sin da subito gravissime. Inutile la corsa verso l'ospedale Dell'Angelo, dove la vittima è deceduta dopo una ventina di minuti dal suo arrivo al pronto soccorso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Venezia fa il pieno di stelle Michelin, 8 i ristoranti premiati

  • Incidente in auto nel pomeriggio: morto un 19enne di Mira, grave un suo coetaneo

  • Addio ad Andrea Michielan, morto a 21 anni

  • Nuova ordinanza in Veneto: «Il sabato medi e grandi negozi posso rimanere aperti»

  • Coronavirus, bollettino di oggi: i numeri in Veneto e provincia di Venezia

  • Schianto in moto, morto un uomo

Torna su
VeneziaToday è in caricamento