menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Tragico incidente a Gaggio: perde il controllo della sua moto e muore

Un 35enne residente a Casale sul Sile verso le 17.30 di venerdì ha perso la vita schiantandosi a terra vicino al cimitero del paese. Inutili i soccorsi del 118

Tragedia nel tardo pomeriggio di sabato a Gaggio, nel territorio di Marcon. Mauro Perissinotto, 35enne residente a Casale sul Sile ha perso la vita verso le 17.30 dopo aver perso il controllo del sua Cagiva rossa di grossa cilindrata con cui stava transitando sul cavalcavia della nuova strada provinciale, che collega Gaggio all'altra frazione di San Liberale (in direzione della quale stava correndo la vittima). Non lontano dal cimitero del paese. Troppo gravi i traumi riportati dalla vittima. Il centauro, forse anche a causa della pioggia che stava cadendo in quel momento (ma la dinamica è al vaglio), ha perso il controllo del motociclo sulla sommità del cavalcavia, sbattendo sul guard-rail e schiantandosi a terra.

Non sarebbero stati coinvolti altri veicoli nella dinamica, ma da subito si è capito che la situazione era disperata. Il centauro sarebbe morto sul colpo: inutili i tentativi di rianimazione dei sanitari del 118, intervenuti sul posto con un'automedica e un'ambulanza. Presenti sul luogo dell'incidente gli agenti della polizia municipale, che si sono occupati di ricostruire l'accaduto, e i carabinieri della stazione locale, intenti a gestire la viabilità. Inevitabile infatti che per permettere i rilievi si sia transitati a senso unico alternato almeno fino alle 20. La moto incidentata e la vittima a chi è transitato poco dopo sono apparsi posizionati a un centinaio di metri di distanza.

Informata della tragedia, la madre di Mauro Perissinotto si è chiusa in un comprensibile dolore. Giunta nei pressi del cavalcavia, le lacrime le hanno rigato le guance, cercando riparo nell'auto dei carabinieri intervenuti dopo che suo figlio ha perso la vita nell'incidente.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

L'assist del comandante: «Sì alle uscite nel rispetto delle regole»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento