rotate-mobile
Mercoledì, 19 Gennaio 2022
Incidenti stradali

Incidente sulla A13: il cordoglio delle istituzioni, le celebrazioni annullate

La notizia è giunta in Basilica S. Marco, hanno espresso il proprio dolore il presidente Lo Sardo, il comandante Cavaliere e monsignor Moraglia, domani messa a Jesolo per le vittime

“Sono affranto per quanto è successo, e sono vicino con tutta l'Arma ai feriti e anche ai familiari dei carabinieri che stavano andando al raduno di Jesolo”. Con queste parole il comandante della Legione Veneto, generale Sabino Cavaliere, ha scelto di esprimere il proprio cordoglio per le vittime e i feriti del tragico incidente che stamattina ha coinvolto i 23 passeggeri del pullman diretto a Jesolo per il XII raduno dell'Arma dei carabinieri, previsto tra oggi e domani nella località balneare veneziana. Appresa la notizia dell'incidente, egli ha lasciato la manifestazione, per andare a Ponte San Nicolò, proprio dove il pullman, su cui viaggiavano ex militari e loro familiari, proveniente dalla provincia di Latina, è uscito di strada provocando la morte di cinque persone. L'alto ufficiale, accompagnato dal comandante provinciale dell'Arma, colonnello Renato Chicoli, ha rivelato che a causa dell'evento "il programma della manifestazione jesolana subirà delle modifiche. Il fatto è molto grave e ha colpito tutti”, ha sottolineato. “Oggi doveva essere una manifestazione di gioia, un momento di amalgama”. A Jesolo erano attese tra le 50 e le 60 mila persone.

Costernazione espressa anche dal presidente dell'Associazione Nazionale Carabinieri (ANC), il generale Libero Lo Sardo: “C'è profonda tristezza e dolore: ognuno di noi conosce il collega, la famiglia. La nostra è una grande famiglia ed è stata colpita da questa tragedia”. Per oggi, ha sottolineato “abbiamo annullato tutte le manifestazioni e stiamo avvertendo da stamani tutti gli associati che non sono partiti di non mettersi in viaggio. Per domani stiamo valutando cosa fare, c'è la volontà di fare a Jesolo una messa in ricordo delle vittime. Sono convinto che la nostra patrona, la Virgo Fidelis, avrà già accolto i nostri ragazzi in Paradiso".

La notizia del tragico incidente è piombata come un macigno tra le centinaia di rappresentanti dell'Arma presenti in Basilica san Marco, a Venezia, per una messa officiata dal Patriarca, monsignor Francesco Moraglia. "Il dolore è calato tra i banchi della Basilica gremita", ha detto il gen. Lo Sardo. Tra tutti noi, ha aggiunto “c'è tristezza e vicinanza ai familiari delle vittime e delle persone coinvolte".

In Basilica, anche i rappresentanti di 25 delegazioni dell'associazione all'estero. Il raduno nazionale dell’ANC aveva preso il via due giorni fa e ieri c'era stato uno dei momenti più forti delle celebrazioni previste con il concerto della Banda dei Carabinieri, in Piazza San Marco.

Lo stesso Moraglia ha espresso dolore, manifestando la sua vicinanza ai carabinieri e ricordando quando, patriarca a La Spezia, aveva potuto vedere personalmente l'abnegazione dei militari dell'Arma nel portare aiuto alle popolazioni colpite dall'alluvione. Il patriarca ha paragonato, nelle sue parole, la figura del carabiniere a quella del parroco: ruolo fondante di ascolto e guida nella comunità. Le bandiere nelle caserme sono a mezz'asta, in segno di lutto.

Anche il Comune di Jesolo, colpito dal tragico evento, partecipa al lutto e, con una nota sul proprio sito, avverte che "a causa del grave incidente accaduto nei pressi di Padova e che ha coinvolto un pullman di ex carabinieri diretti al Raduno le celebrazioni di oggi sono annullate in segno di lutto". Domenica 6 maggio alle 9.30 in Piazza Mazzini, aggiunge l'amministrazione, verrà celebrata dal cappellano militare generale dell'arma dei carabinieri una Santa Messa in suffragio. La formula scelta è quella della sobrietà. Non sono previsti picchetti d'onore, ma solo due militari in alta uniforme accanto ad un altare da campo. Dopo la messa, in sostituzione della sfilata prevista per la festa dei carabinieri, sfileranno i labari delle sezioni dell'Arma listati a lutto.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incidente sulla A13: il cordoglio delle istituzioni, le celebrazioni annullate

VeneziaToday è in caricamento