Sabato, 31 Luglio 2021
Incidenti stradali

Incidente in A13, il sindaco di Venezia Orsoni: "una tragedia che addolora"

Anche il primo cittadino della città lagunare ha espresso il proprio cordoglio per le vittime e i feriti della disgrazia che ha colpito i carabinieri diretti a Jesolo per il XII raduno dell'Arma

Il sindaco di Venezia, Giorgio Orsoni, ha espresso dolore per l'incidente stradale in cui hanno perso la vita, nei pressi di Padova, cinque persone che viaggiavano in un pullman diretto al XII raduno dell'Arma dei Carabinieri, in programma per oggi e domani a Jesolo.

"La tragedia che ha colpito oggi l'Arma dei Carabinieri, dove nel terribile incidente hanno perso la vita cinque persone, mi addolora profondamente. Erano ex carabinieri e familiari in viaggio verso Jesolo per partecipare al raduno dell'Arma, la cui banda, proprio ieri, in Piazza San Marco, ci ha offerto un concerto indimenticabile".

Parole di cordoglio e di elogio per una categoria professionale e per delle vicende umane personali. Si tratta, ha sottolineato Orsoni, di "uomini dell'Arma rimasti fedeli, come recita il loro motto, anche dopo aver abbandonato il servizio attivo, a quella grande famiglia ricordata oggi dal presidente dell'Associazione Nazionale Carabinieri, generale Libero Lo Sardo".

Anche la città di Venezia, ha concluso il sindaco, "si stringe attorno ai familiari delle vittime e dei feriti, agli ufficiali e ai militari dell'Arma: giungano a tutti loro le mie più vive condoglianze e quelle della città intera, grata per il servizio che quotidianamente i Carabinieri svolgono. E ai feriti il più sincero augurio di pronta guarigione".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incidente in A13, il sindaco di Venezia Orsoni: "una tragedia che addolora"

VeneziaToday è in caricamento