Incidenti stradali Via Luneo

Pauroso frontale a Mirano, ferite due donne: una 34enne è grave

L'incidente lunedì in via Luneo alle 12.15: coinvolte una 34enne e una 43enne di Salzano. La prima ha perso il controllo, ora è in Rianimazione

Botto pauroso lunedì all’ora di pranzo in via Luneo, nel lungo stradone che collega Mirano e Spinea. Ferite due donne salzanesi, una è stata trasportata in gravissime condizioni al vicino Pronto Soccorso. Ha riportato molti traumi e pare sia stata caricata sull’ambulanza in stato di incoscienza, la prognosi è rimasta riservata fino a sera: i medici non si sbilanciano, lei è ricoverata all’ospedale di Mirano al reparto di Rianimazione.

L’incidente è capitato a mezzogiorno e un quarto all’altezza del civico 103, in prossimità di una semicurva. Improvvisamente, non si sa se a causa di una distrazione o di un malore, una 34enne ha perso il controllo della sua Fiat Panda sbandando sul lato sinistro per poi invadere completamente la corsia opposta. Non poteva fare nulla una 43enne concittadina proveniente da Spinea a bordo di una Toyota Yaris: ha inchiodato di brutto ma l’impatto è stato inevitabile. Violentissimo. Talmente violento che una delle due auto si è perfino girata in testacoda.

Molti residenti si sono subito riversati in strada temendo il peggio. Le due auto sono semidistrutte, sul posto sono piombati gli agenti della Polizia Locale di Mirano e un’ambulanza del 118. La donna è stata trasportata d’urgenza tenendo tutti i testimoni con il fiato sospeso, intanto a Luneo esplodono nuovamente le polemiche dei cittadini contro l’eccessiva velocità degli automobilisti. Ma in questo caso la dinamica è tutta da chiarire, le cause della perdita del controllo dell’auto sono ancora al vaglio dei vigili.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pauroso frontale a Mirano, ferite due donne: una 34enne è grave