menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Incidente in via Fratelli Bandiera, non ce l'ha fatta il 40enne investito: morto all'ospedale

Il fatto è accaduto alle 5 del mattino all'altezza di via del Lavoratore. Sul posto la Municipale e i soccorsi chiamati dal conducente della Peugeot 205 coinvolto nell'impatto

Non c'è stato nulla da fare per un cittadino peruviano 40enne coinvolto nell'incidente stradale accaduto giovedì all'alba a Mestre, in via Fratelli Bandiera, all'altezza di via del Lavoratore. E' morto a poche ore dall'arrivo all'ospedale dell'Angelo, dopo l'impatto con un'automobile, una Peugeot 205, condotta da un residente del posto, anche lui 40enne, che in quel momento stava recandosi al lavoro, a Fusina.

A seguito dello schianto il peruviano, già noto agli genti per l'attività di prostituzione in zona, sarebbe finito sopra il cofano del mezzo, prima di venire sbalzato in avanti. A chiamare i soccorsi l'autista della Peugeot, subito dopo l'accaduto. Sulla ricostruzione della dinamica del fatto stanno lavorando le forze dell'ordine. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Brugnaro: «Il 24-25 aprile pronti ad aprire tutti i musei»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento