Incidenti stradali Scorzè

Coppia di 20enni in moto centrati da un'automobilista accecato dal sole

Ricostruzione ancora da accertare ma sembra che il 70enne veneziano alla guida della sua auto sia stato disturbato dal riflesso mentre svoltava a sinistra. Impatto molto violento

Un altro incidente in moto sulle strade veneziane. A farne le spese è stata una coppia di ragazzi, un 27enne di Scorzè e una 23enne di Martellago, a Levada. Per cause ancora da accertare, i giovani sarebbero stati centrati da una Lancia Musa guidata da un 70enne di Piombino Dese all'altezza dell'incrocio di via Marcello. I motociclisti erano in compagnia di altre tre coppie e solo per un soffio nell'incidente non è rimasta coinvolta anche un'altra due ruote. Il gruppo stava viaggiando in direzione Castelfranco Veneto e il conducente dell'auto, che proveniva dalla direzione opposta, avrebbe compiuto una svolta a sinistra finendo contro la prima moto in fila.

Fortunatamente, nonostante il violento impatto con la macchina, le conseguenze per le vittime non sono state gravi. I giovani sono volati sull'asfalto: il ragazzo ha riportato la frattura del gomito e alcune ferite superficiali mentre la 23enne una frattura alla gamba. Si è subito temuto il peggio poiché è a seguito della caduta avrebbe sbattuto la testa e perso i sensi. Sul posto sono giunti gli equipaggi del Suem che hanno trasferito la giovane in ospedale a Padova. L'anziano alla guida della Lancia avrebbe confessato di essere stato accecato dal sole e di non aver calcolato bene il tempo di manovra. Sono stati gli amici, secondo quanto riporta la Nuova, ad aver chiamato il 118. Per loro solo un grosso spavento e l'apprensione per le condizioni degli amici.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coppia di 20enni in moto centrati da un'automobilista accecato dal sole

VeneziaToday è in caricamento