menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Schianto con la moto tornando dal Garda, paura per un 26enne

Il giovane di Santa Maria di Sala domenica stava rientrando con un amico. Incidente in autostrada, 26enne subito portato via in elisoccorso

Una classica gita primaverile, un giro in moto al Lago di Garda e uno schianto pauroso sulla via del ritorno. C’è grande apprensione a Stigliano di Santa Maria di Sala per le condizioni di un 26enne, dopo lo spaventoso scontro in autostrada con l’amico 24enne di Campodarsego. Come riporta Il Gazzettino, l’incidente si è verificato domenica pomeriggio tra Soave e Montebello Vicentino, lungo l’A4 in direzione Venezia.

L’esatta dinamica di quanto accaduto è al vaglio delle forze dell’ordine, stando alle prime ricostruzioni uno dei due avrebbe perso il controllo (probabilmente a causa di una disattenzione) finendo per urtare l’altro veicolo. Il giovane di Santa Maria di Sala, molto noto nel Veneziano perché lavora anche come fotografo in alcuni locali notturni, è stato sbalzato dal suo bolide e scaraventato violentemente sull’asfalto.

Le sue condizioni sono apparse subito gravi, immediato l’intervento di un’equipe del Suem e poi il volo in elisoccorso verso l’ospedale di Borgo Trento, nel Veronese. Il ragazzo sarebbe stato sottoposto ad un delicato intervento chirurgico ad un arto inferiore. Autostrada bloccata per quasi mezz’ora, l’amico è rimasto in sella e risulta illeso.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

L'agriturismo di Jesolo in cui sono allevati 200 struzzi

Attualità

La Casa dei Tre Oci va al gruppo Berggruen Institute

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Perché San Valentino è la festa degli innamorati?

Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento