menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Schianto a San Michele, feriti due 50enni: arriva anche l'elicottero

L'incidente venerdì alle 19 in località San Filippo: coinvolti due uomini di Caorle e Lignano. Il primo è più grave, ma comunque fuori pericolo

Bruttissimo schianto venerdì sera attorno alle 19 a San Michele al Tagliamento, in località San Filippo: due automobilisti di Caorle e Lignano, entrambi cinquantenni, sono rimasti feriti e il primo è stato addirittura portato in elicottero all’ospedale di Udine. Come riporta La Nuova Venezia, il guidatore caorlese si trovava alla guida di una Fiat Punto mentre il lignanese era al volante di un furgone Doblò.

Immediato l’intervento di un’ambulanza del 118, con le prime cure mediche effettuate direttamente sul posto in attesa dell’arrivo dell’elisoccorso. La grande apprensione dei primi momenti, quando molti testimoni hanno temuto subito il peggio, è via via scemata in serata: al caorlese è stato riscontrato un forte trauma toracico mentre l’altro automobilista ha riportato solo ferite e contusioni.

Pare che l’incidente sia stato provocato da una mancata precedenza, la dinamica è al vaglio della Polizia Locale di Bibione piombata sul posto per i rilievi di rito. Gli agenti sono rimasti in strada per oltre un’ora, catturando l’attenzione di molti passanti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Bollo auto, prorogata ancora la scadenza del pagamento in Veneto

Attualità

Marea di borse in plastica invade la scala Contarini del Bovolo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento