menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Guida con patente sospesa e causa un incidente, autista ubriaco finisce contro un palo

E' accaduto lo scorso 22 giugno in viale San Marco. Solo il caso ha impedito il verificarsi di una tragedia: in quel momento sul luogo non c'era nessuno. Ritiro definitivo della patente

Solo per caso l'incidente accaduto non ha causato tragiche conseguenze. A provocarlo un uomo di 52 anni di Mestre, alla guida con patente sospesa e tasso alcolico superiore al consentito, come appurato dalla polizia municipale sul posto. Il fatto è avvenuto in viale San Marco lo scorso 22 giugno, verso mezzogiorno e mezzo. L'autocarro Renault, che conduceva, è finito contro una panchina metallica abbattendo il palo di sostegno delle informazioni all'altezza della fermata del tram e autobus "Molmenti”. Mentre il veicolo transitva non c'erano passeggeri che generalmente stazionano in attesa del mezzo pubblico in quella zona.

Al momento della contestazione da parte degli agenti, l'autista ha dichiarato di non avere la patente con sé. Un’ulteriore verifica ha permesso di scoprire che la patente gli era stata già sospesa a tempo indeterminato, lo scorso luglio.

In questo caso, come previsto dal codice della strada, in presenza di responsabilità l'uomo potrebbe ricevere una sanzione di importo minimo pari a 1.600 euro e subire l'arresto fino a un anno. Al 52enne è stata comminata una sanzione pecuniaria ulteriore di 114 euro oltre alla revoca definitiva della patente.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento