menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Investito dall'Ape pirata, colpevole incastrato dallo specchietto

E' successo nei giorni scorsi a Chioggia. Un 22enne è stato ricoverato in Rianimazione, mentre la latitanza del fuggitivo è durata poche ore

Travolto mentre percorreva in bici la rampa est del ponte che collega Chioggia a Sottomarina da un'Ape pirata. E' successo nei giorni scorsi nella città clodiense, quando nelle prime ore del mattino un 22enne è stato ricoverato in Rianimazione a causa dello schianto. Il conducente del motocarro, al posto di soccorrere il malcapitato che intendeva imboccare la pista ciclabile immediatamente dopo il ponte, dopo aver cercato inutilmente di evitare l'impatto, è scappato via.

La sua latitanza però è durata solo poche ore. Il tempo di raggiungere il proprio luogo di lavoro a Verona. Sono stati i carabinieri della città scaligera a individuarlo e metterlo di fronte alle prove schiaccianti contro di lui. Il 22enne, che nell'incidente ha riportato delle gravi lesioni alla milza che sembrerebbero però in via di guarigione, era riuscito con freddezza a fotografare subito lo specchietto del veicolo rimasto sull'asfalto.

Da lì, come riporta il Gazzettino, gli inquirenti sono riusciti a risalire al modello del motocarro e poi al suo guidatore. Secondo quanto riferito dal quotidiano locale, l'investito aveva intrapreso la discesa del ponte quando, a un certo punto, gli sarebbe piombata alle spalle l'Ape. Travolgendolo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

L'agriturismo di Jesolo in cui sono allevati 200 struzzi

Attualità

La Casa dei Tre Oci va al gruppo Berggruen Institute

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Perché San Valentino è la festa degli innamorati?

Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento