menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Tragedia in autostrada: persona travolta e uccisa in A4 nel territorio di Pianiga

L'incidente poco prima delle 9 di venerdì all'altezza del chilometro 374, vicino al cavalcavia tra Ballò e Cazzago. L'uomo stava attraversando a piedi la carreggiata, in confusione

Travolto in pieno e ucciso mentre si trova in autostrada, all'altezza del chilometro 374+500. Tragedia venerdì mattina in A4, in prossimità del bivio con la A57, nel territorio comunale di Pianiga. Proprio in corrispondenza del cavalcavia tra Ballò e Cazzago. La dinamica dell'accaduto è al vaglio della polizia stradale, che ha raccolto le testimonianze di chi ha assistito alla scena e si riserva ulteriori accertamenti attraverso le telecamere di sorveglianza.

Investito mentre attraversa

L'incidente poco prima delle 9 in direzione Venezia: stando a una prima ricostruzione, la vittima (A.F., moldavo di 44 anni) era a piedi e sarebbe stata investita mentre tentava di attraversare la carreggiata. L'uomo si sarebbe buttato improvvisamente in mezzo alla strada, cogliendo di sorpresa i veicoli in transito e finendo travolto da una macchina e da un furgone: i conducenti si sono trovati il pedone davanti all'improvviso, senza più possibilità di evitarlo. A quel punto l'uomo è stato sbalzato nello spazio che delimita le due carreggiate autostradali.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Accertamenti

Sono in corso gli accertamenti per capire come mai l'uomo si trovasse lì: si tratta di una persona arrivata in Italia da pochi giorni che era ospitata da un parente poco distante dal luogo della tragedia. A un certo punto tre vicini hanno chiamato i carabinieri perché l'uomo si stava allontanando comportandosi in maniera completamente illogica, come carezzare i muri. Si sarebbe anche ferita a un piede cadendo a terra. Fatto sta che i militari dell'Arma non hanno avuto nemmeno il tempo di portarsi sul posto che contemporaneamente è arrivata la notizia dell'incidente in A4.

I soccorsi

Sul posto operano, oltre alla polizia stradale, il Suem 118 anche con l'elicottero e quattro mezzi ausiliari con il personale Cav, coordinato dal Centro operativo di Mestre. Inevitabili le ripercussioni sulla viabilità, con il traffico che è avanzato su carreggiata ridotta e 8 chilometri di coda in direzione Venezia. Verso le 11.30 la carreggiata è stata liberata e la coda si è smaltita.

Allegati

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Blue Monday: oggi è il giorno più triste dell'anno, ecco perché

Attualità

Chiude la sezione Covid 4 all'ospedale di Jesolo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento