Incidente sulla Jesolana: frontale tra scooter e camper, muore avvocato

Lo schianto venerdì pomeriggio a Caposile. La vittima è un 60enne. Una donna ferita grave

Piero Santin

Tragico incidente stradale venerdì pomeriggio a Caposile, lungo la Jesolana. Un uomo di 60 anni è morto, mentre una donna di 51 è ricoverata all'ospedale in gravi condizioni. La vittima è Piero Santin, noto avvocato di Jesolo, che aveva lo studio nella centrale piazza Brescia. La coppia era a bordo di uno scooter MT3 che si è scontrato con un camper che proveniva dalla direzione opposta. 

La ricostruzione

Lo scooter viaggiava in direzione Jesolo quando, per cause ancora al vaglio dei carabinieri, ha sbandato e invaso la corsia di marcia opposta.  Alcuni testimoni hanno dichiarato di aver visto più volte, prima dell'incidente, l'Mt3 sbandare. Da qui l'ipotesi che la vittima possa aver accusato un malore, ma non è nemmeno escluso un guasto meccanico al mezzo. L'autista del camper, quando si è trovato lo scooter di fronte, ha cercato di evitare l'impatto, ma è stato impossibile. Tra i due mezzi si è verificato un semi-frontale: l'Mt3 è stato urtato nella parte anteriore destra ed entrambi gli scooteristi sono stati sbalzati sull'asfalto. L'uomo è morto sul colpo, quando gli operatori del 118 sono arrivati hanno provato a rianimarlo ma è stato inutile, la donna è stata portata al pronto soccorso ed è in prognosi riservata. Illeso, invece, il conducente del camper. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La vittima

In serata, a Jesolo, si è diffusa la notizia della scomparsa di Santin, noto professionista che lascia due figli. Tra le passioni del legale c'era la vela. Di recente aveva partecipato anche a un torneo organizzato dallo Jesolo Yacht Club e aveva vinto. Espressioni di cordoglio in serata sono arrivati da molti suoi concittadini, dall'amministrazione comunale e dai suoi colleghi avvocati. «Una carissima persona, qui a Jesolo lo conoscevano tutti - lo descrive chi lo conosceva -. Impegnato, professionale, mancherà a tutti».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Un ragazzo di 25 anni si è sparato e ucciso in una palestra di Marghera

  • L'auto finisce fuori strada: morto 22enne di Noventa di Piave, due feriti gravi

  • "Duri i banchi": origine e significato di questo modo di dire tutto veneziano

  • Il Mose evita l'acqua alta a Venezia. Venerdì previsti altri 130 centimetri

  • Blitz della polizia al centro sociale Rivolta di Marghera

  • Nicolò, «atleta e professionista in campo e nella vita». Il ricordo degli amici

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VeneziaToday è in caricamento