menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ubriaco fa incidente e abbandona l'amico agonizzante tra le lamiere

Ha perso il controllo dell'Audi finendo fuori strada a Piombino Dese. Il 45enne alla guida è scappato, lasciando un uomo ferito in auto. L'arresto a Scorzè

È scappato via subito dopo l'incidente che è stato lui stesso a provocare, abbandonando il passeggero in auto con lui e lasciandolo agonizzante tra le lamiere.

FERITO IN PROGNOSI RISERVATA. È accaduto martedì sera, verso le 20, in via Casera a Levada di Piombino Dese. All'arrivo dei soccorritori del Suem 118 e dei vigili del fuoco, all'interno dell'Audi A5 finita fuori strada c'era soltanto un uomo, ferito e intrappolato nell'abitacolo del mezzo. I paramedici lo hanno estratto e accompagnato prima all'ospedale di Camposampiero, poi al nosocomio di Padova, dove si trova in prognosi riservata. Si tratta di Z.G., 45 anni, operaio del posto. È stato proprio lui a chiedere aiuto con il cellulare. La sua situazione resta molto delicata: non sarebbe in pericolo di vita, ma le lesioni sono gravi e c'è il rischio che rimanga paralizzato.

CONDUCENTE UBRIACO FRADICIO SCAPPA. Al dramma si aggiunge un fatto inquietante. Alla guida della macchina, c'era un'altra persona. Un individuo di cui intorno, dopo l'incidente, non c'era traccia alcuna. Attraverso l'Audi, i carabinieri sono riusciti a risalire al proprietario del veicolo, A.C., un 45enne residente a Scorzè (Venezia). Quando gli uomini dell'Arma, alle 5 del mattino, hanno bussato alla sua porta di casa, si sono trovati di fronte un uomo visibilmente ubriaco fradicio. Era tornato a casa a piedi, sotto choc, subito dopo il sinistro.

ARRESTATO. Con tutta probabilità, l'automobilista è finito fuori strada proprio per quei bicchierini di troppo, provocando l'incidente in cui l'amico è rimasto ferito, e fuggendo via subito dopo, forse per paura delle conseguenze. In precedenza, infatti, proprio perché guidava sotto l'effetto dell'alcol, gli era già stata ritirata la patente. I carabinieri lo hanno arrestato per omissione di soccorso, fuga da incidente con feriti e guida in stato d'ebbrezza. Mercoledì mattina la direttissima di convalida dell'arresto. L'uomo è stato liberato, con obbligo di firma quotidiano in caserma a Scorzè.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Sciopero generale, Sgb incrocia le braccia per 24 ore nei trasporti

Attualità

Rischia di saltare la prima della scuola media Calvi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento