Incidenti stradali Marghera / Via Cesare Beccaria

Non ce l'ha fatta Linda Mainardi, dopo l'incidente è morta in ospedale

L'ottantaquattrenne era stata investita giovedi mattina in via Beccaria mentre attraversava via Beccaria sulle strisce pedonali. Il ricovero All'Angelo per accertamenti, poi alle 19 il decesso

Una strada che conosceva bene Linda Mainardi, 84enne di Marghera. Una strada, via Beccaria a Marghera, che aveva attraversato tante volte per andare a prendere il giornale. Giovedì mattina, però, su quelle strisce pedonali tanto familiari l'anziana è stata investita da una Opel Corsa con alla guida M.B., 44enne di Mira. Era passato qualche minuto dalle 11.30. La donna, vedova da sette mesi dopo una vita vissuta accanto dell'amato marito Mario Fossalli, ex dipendente della Fincantieri e stimato pittore, dopo l'urto è rimasta cosciente. Lì per lì non sembrava un incidente grave. Solo un forte dolore alla gamba.


I sanitari del Suem hanno comunque deciso di trasportarla all'ospedale All'Angelo in codice rosso. Dopo alcune ore di accertamenti, invece, il decesso. Le radiografie avevano rivelato la rottura di diverse costole che avevano in seguito causato la perforazione di un polmone, la frattura di un omero e di un femore. Poi il tentativo di eseguire una tac, ma ormai era troppo tardi. Linda Mainardi, che abitava a Marghera dagli anni Cinquanta, ha perso la vita nella struttura sanitaria mestrina.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Non ce l'ha fatta Linda Mainardi, dopo l'incidente è morta in ospedale

VeneziaToday è in caricamento