menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Crede di essere un tram e imbocca il tunnel al volante della sua Panda

È successo domenica pomeriggio a Mestre. Alla guida una 34enne con tasso alcolemico oltre la norma, per la quale è scattata la sospensione della patente

Un errore che poteva costarle molto caro. Una 34enne di Mestre, come riporta la Nuova, poco dopo le 14 ha imboccato il sottopassaggio riservato al tram, interrompendo per circa un'ora il servizio di trasporto.

Dopo aver alzato un po' troppo il gomito - il suo tasso alcolemico risulterà poi superiore a 1,5 microgrammi - si è messa alla guida della sua Fiat Panda: stava percorrendo via Cappuccina, quando invece di svoltare a destra, in via Sernaglia, ha ben pensato di "immettersi" nel tunnel riservato alla circolazione tramviaria. Le persone in attesa alla fermata hanno cercato di avvisare la donna, con richiami ed ampie sbracciate, invano, poiché la 34enne ha proseguito incurante, finendo la propria corsa contro il montante che la sera permette di chiudere i cancelli, per evitare il transito. Fortunatamente non ha incrociato nessun convoglio in transito.

Sul posto, i vigili del repato motorizzato hanno provveduto con i rilievi del caso, oltre a tranquillizzare la ragazza, sotto shock, per la quale sono scattati il sequestro dell'auto e la sospensione della patente. La corsa del tram tra via Giovannacci e Favaro è stata interrotta per circa un'ora, motivo per cui è stata istituita la corsa di un bus sostitutivo.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Venezia usa la nostra Partner App gratuita !

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La Casa dei Tre Oci va al gruppo Berggruen Institute

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Perché San Valentino è la festa degli innamorati?

Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento