Ciclista travolto e ucciso da un'auto

L'incidente giovedì pomeriggio in via Nazionale a Mira. La vittima è un uomo di 49 anni

Via Nazionale a Mira (archivio); nel tondo, Massimo Marin

Stava pedalando in sella alla sua bici da corsa quando un'auto lo ha travolto. Con l'impatto ha sfondato il parabrezza e poi è finito sull'asfalto. Non c'è stato niente da fare per Massimo Marin, ciclista 49enne di Villanova di Camposampiero (Padova), investito giovedì pomeriggio a Mira, all'incrocio tra via Nazionale e via Don Minzoni. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In quello stesso punto, esattamente due anni fa, perse la vita un altro appassionato della due ruote, anche in quel caso dopo essere stato centrato da un'auto. La dinamica dello schianto di giovedì pomeriggio è ancora al vaglio della polizia locale. Da una prima ricostruzione sembra che la macchina, guidata da una signora, stesse svoltando a sinistra in via don Minzoni quando ha investito il ciclista, che pedalava lungo via Nazionale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Le previsioni: possibili grandinate e raffiche di vento

  • Violento maltempo: tetti scoperchiati, albero caduto su una casa di cura FOTO

  • Venti chilometri di sopraelevata per raggiungere Jesolo d'estate. Ok dal Cipe

  • Auto cappottata al casello Mestre-Villabona

  • «I pusher nigeriani si sono impadroniti di Marghera, gang pericolosissima»

  • Il ragazzo recuperato in acqua a Jesolo non ce l'ha fatta: è morto all'ospedale

Torna su
VeneziaToday è in caricamento