Corre sul marciapiede e si schianta su un'Audi, 19enne all'ospedale

Una ciclista di Mira è finita a terra lunedì mattina dopo avere impattato contro l'auto che usciva da via Monte Nero. Portata via in ambulanza

Ha rischiato grosso, finendo per schiantarsi contro l'Audi A4 station wagon che stava uscendo da via Monte Nero per immettersi nella principale via Venezia. L'incidente si è verificato un quarto d'ora prima delle 8 di lunedì a Mira, quando una 19enne in sella alla propria bicicletta stava percorrendo la principale sul marciapiede adiacente, con senso di marcia verso il centro storico. A un certo punto, però, non è riuscita a fermare la propria corsa in tempo, non accorgendosi dell'automobilista del posto che era sbucato dalla secondaria.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La giovane è quindi finita dritta contro la fiancata dell'Audi, sbattendo anche la faccia e cadendo sull'asfalto picchiando con un fianco. Tant'è vero che a causa dell'impatto la ragazza sarebbe stata vista perdere del sangue dal naso, mentre i sanitari la aiutavano comunque a rialzarsi per posizionarsi su una barella. La 19enne lamentava soprattutto dolore all'anca, inevitabile vista la dinamica dell'incidente. La scena è stata vista dai tanti automobilisti e pendolari che a quell'ora stavano transitando per raggiungere Mestre e Venezia. La sventurata è stata quindi trasportata all'ospedale di Dolo per le cure del caso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dagli scavi in A4 è emersa un’imponente struttura di epoca romana

  • In arrivo forti rovesci e grandinate

  • Un etto di cocaina e 15 mila euro in contanti: 4 arresti

  • Pericoloso inseguimento in laguna, giovane sperona la volante: 25enne arrestato

  • Dal primo giugno tutto il personale Actv torna in servizio

  • Trova il padre senza vita in casa

Torna su
VeneziaToday è in caricamento