Mirano: Mercedes tampona una bici, 79enne in gravi condizioni

L'incidente alle 13.40 in via Gramsci. Il pensionato, che stava attraversando sulle strisce pedonali, ha picchiato la testa sull'asfalto ed è ricoverato in prognosi riservata a Mestre

Grave incidente alle 13.40 a Mirano, in via Gramsci. Una Mercedes classe A non si è accorta della bicicletta che stava attraversando la strada all'altezza del civico 60, sulle strisce pedonali, e l'ha investita in pieno. In sella M.D.S., 79enne, che è stato sbalzato a terra e ha picchiato violentemente la testa sull'asfalto.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il pensionato, residente nel comune veneziano, prima è stato trasportato d'urgenza al pronto soccorso di Mirano, poi, viste le sue condizioni, si è deciso di trasferirlo all'ospedale dell'Angelo di Mestre, dove ora si trova in prognosi riservata. Alla guida dell'auto S.G., 36enne miranese, che si è fermata immediatamente per prestare i primi soccorsi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cosa succede al corpo se si eliminano i carboidrati?

  • Elezioni comunali Venezia 2020: liste, simboli e candidati

  • Vittoria di Brugnaro, sarà sindaco di Venezia per altri cinque anni

  • Elezioni 2020: Zaia storico sfiora il 77%, la sua civica al 44,63%

  • Sei comuni rinnovano il sindaco e il Consiglio: i risultati

  • Elezioni 2020, a Portogruaro sarà ballottaggio tra Santandrea e Favero

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VeneziaToday è in caricamento