Lunedì, 21 Giugno 2021
Incidenti stradali

Tragedia in A27: perde il carico, scende a recuperarlo e viene travolto

L'incidente mercoledì pomeriggio vicino al casello di Treviso nord. Ha perso la vita Gino Gaion, 79enne di Mogliano. A travolgerlo il veicolo condotto da un 38enne di Dolo

Tragedia oggi pomeriggio lungo l'autostrada A27, in direzione di Belluno, poco prima del casello di Treviso Nord. A perdere la vita Gino Gaion, imprenditore 79enne di Mogliano Veneto, investito da un'altra auto. L'uomo era sceso dal suo mezzo, una Renault Espace, dopo aver perso parte del carico che stava trasportando, dei pannelli di legno legati sul tettuccio: ha accostato sulla corsia d'emergenza, è fuoriuscito dal veicolo e a quel punto è stato travolto e ucciso da un'altra auto in corsa, una Peugeot 3008 guidata da un 38enne di Dolo, E.D..

Sul posto sono intervenuti infermieri e medici del Suem 118 che non hanno potuto far altro che constatare il decesso dell'uomo, morto praticamente sul colpo. Per i rilievi di legge è giunta una pattuglia della polizia stradale della A27. Solo lievi ferite per il guidatore del mezzo che ha investito la vittima: precauzionalmente è stato trasportato in ospedale per essere sottoposto alle cure del caso e agli esami clinici previsti.

Sul luogo dell’evento sono intervenuti anche i vigili del fuoco e il personale della Direzione 9° Tronco di Udine di Autostrade per l’Italia. Il traffico è rimasto a lungo bloccato e si sono registrati fino a 2 chilometri di coda. La situazione è tornata alla normalità solo in serata.

L'articolo originale su TrevisoToday

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tragedia in A27: perde il carico, scende a recuperarlo e viene travolto

VeneziaToday è in caricamento