menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

L'auto sbanda e finisce nel cortile della casa: muore il passeggero, grave il conducente

Il tragico incidente nella notte tra sabato e domenica a Quarto d'Altino. Devis Boscolo, 40enne di Marghera, è deceduto sul colpo. Chi era al volante si trova in gravi condizioni

Il conducente dell'auto perde il controllo del veicolo in corrispondenza di una curva verso destra e si schianta contro il terrapieno di un fossato. Il passeggero perde la vita sul colpo. Tragico incidente stradale nella notte tra sabato e domenica a Quarto d'Altino, in via Claudia Augusta. Devis Boscolo, 40enne di Marghera, è spirato nonostante i soccorsi dei sanitari del 118. Al medico del Suem non è rimasto altro che constatare il decesso, mentre il conducente della Nissan Micra, un carpentiere di 36 anni, è stato trasportato in gravi condizioni all'ospedale dell'Angelo di Mestre. Si trova in prognosi riservata. 

Indagini in corso 

Sul posto per i rilievi sono intervenuti i carabinieri della compagnia di San Donà, mentre per liberare i due occupanti sono giunti i vigili del fuoco. L'utilitaria, dopo aver impattato contro il terrapieno, ha concluso la sua corsa nel cortile di un'abitazione privata. Il veicolo al momento della fuoriuscita autonoma proveniva da viale Kennedy, l'impatto è stato molto violento. Al vaglio delle forze dell'ordine le cause della tragedia: potrebbe aver concorso un colpo di sonno del conducente, così come un'andatura troppo elevata per mantenere l'auto in carreggiata in corrispondenza della curva. Ma gli accertamenti sono ancora in corso. I militari dell'Arma hanno richiesto ai medici di eseguire esami per stabilire l'eventuale presenza di alcol nel sangue del conducente. L'auto è stata posta sotto sequestro per permettere ulteriori rilievi. 

Cordoglio a Marghera

La notizia del tragico incidente ha subito raggiunto Marghera, dove il 40enne, viveva assieme alla moglie. Lavorava in una vetreria di Piombino Dese, nel Padovano. Era uno degli operatori di punta. Un maestro nel modellare il vetro, tanto che i video che immortalano Devis Boscolo all'opera si contraddistinguono per le decine di complimenti che sottolineano la sua bravura. Appassionato di sport, aveva una predilezione per le moto e per i motori in genere. Una persona di cuore, con tanti amici che ora piangono la sua scomparsa.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento