menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

L'auto sbanda e si schianta durante la notte: muore un giovane, fidanzata all'ospedale

L'incidente sulla strada regionale "Noalese" nel territorio di Mellaredo di Pianiga verso le 2.20 di domenica. Vittima un 27enne di Fiesso D'Artico, passeggera di 25 anni grave a Mestre

All'improvviso l'auto è sbandata uscendo di strada, schiantandosi contro un ponticello in cemento armato. Tragico incidente stradale verso le 2.20 della notte tra sabato e domenica nel territorio di Mellaredo di Pianiga: a causa dell'impatto un 27enne residente a Fiesso D'Artico, Diego Rampazzo, ha perso la vita sul colpo. Inutili i soccorsi dei sanitari del 118, cui non è rimasto altro che constatare il decesso del giovane, che si trovava al volante di una Volvo V40 completamente distrutta dopo l'incidente.

Passeggera in codice rosso all'Angelo

Sul posto, sulla strada regionale "Noalese", anche i vigili del fuoco, che si sono occupati di mettere in sicurezza la zona e aiutare i medici a estrarre dall'abitacolo la fidanzata: si tratta di una giovane donna classe 1993 che abita a Pianiga. E' stata stabilizzata e trasportata in codice rosso all'ospedale dell'Angelo di Mestre. Avrebbe riportato gravi traumi.

Rilievi dei carabinieri

I rilievi sono stati sviluppati dai carabinieri della tenenza di Dolo, che hanno ricostruito la dinamica dell'accaduto. La salma del giovane si trova ora a disposizione dell'autorità giudiziaria, che potrebbe disporre ulteriori accertamenti per far luce sull'accaduto. Nella fuoriuscita autonoma non sarebbero stati coinvolti altri veicoli. La strada è stata interdetta al transito per il tempo necessario, dopodiché è stato istituito un senso unico alternato.

Riviera sotto shock

I due paesi di residenza dei giovani dalle prime ore della mattinata sono stati raggiunti dalla tragica notizia. Una coppia molto unita quella di Diego Rampazzo e la sua giovane compagna. I due condividevano la passione per la musica e da tempo avevano deciso di incrociare il proprio cammino.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La Casa dei Tre Oci va al gruppo Berggruen Institute

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Perché San Valentino è la festa degli innamorati?

Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento