menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto di sinistra dei vigili del fuoco

Foto di sinistra dei vigili del fuoco

L'auto finisce contro un platano, muore il parroco di Treporti

La tragedia poco dopo le 11 di martedì tra Caposile e Passarella di San Donà. Don Giorgio Barzan, 67 anni, ha perso la vita sul colpo

Ennesimo tragico incidente stradale che colpisce il Veneziano. Il parroco di Treporti, don Giorgio Barzan, 67 anni, ha perso la vita martedì mattina a causa di un incidente stradale a cavallo del confine tra Caposile e Passarella di San Donà. Pochi minuti dopo le 11 di martedì, infatti, alcuni automobilisti di passaggio hanno segnalato una Ford Fusion distrutta che, uscita dalla carreggiata sulla sua destra, era finita contro un platano. Un impatto tremendo, che non ha lasciato scampo al conducente, che stava proseguendo in direzione di Eraclea.

Il punto dello schianto in via Armellina, non distante dall'intersezione con via Calle dell'Orso, strada che collega appunto la località di Passarella di San Donà con Caposile. Sul posto si sono portati i sanitari del 118 con un'ambulanza, ma i soccorsi e i tentativi di rianimazione si sono rivelati inutili. Ai medici non è rimasto altro che constatare il decesso del prelato, residente a Eraclea ma ormai da tempo guida spirituale dei parrocchiani di Treporti.

Per mettere l'area in sicurezza sono intervenuti anche i vigili del fuoco e gli agenti della polizia municipale di San Donà, cui spetterà il compito di ricostruire i motivi per cui l'auto è uscita di strada per poi finire la propria corsa contro il platano. Numerose le segnalazioni di automobilisti di passaggio, che hanno subito capito come la situazione fosse gravissima. E' probabile che alla base ci sia stato un malore del parroco, visto che sull'asfalto non sarebbero presenti segni di frenata o di altre manovre d'emergenza per evitare l'incidente.

IL CORDOGLIO DEL PATRIARCA - "Caro confratello - ha scritto appena venuto a conoscenza della tragedia il patriarca Francesco Moraglia in un messaggio inviato ai parroci e ai sacerdoti della Diocesi veneziana - purtroppo ti devo comunicare una triste notizia: don Giorgio Barzan ha avuto un incidente stradale in località Passarella-Caposile. Probabilmente a causa di un malore, è uscito di strada schiantandosi contro un albero e decedendo sul colpo. Ti chiedo la carità di una preghiera di suffragio".

Originario di Valcasoni di Eraclea, don Giorgio Barzan era stato ordinato sacerdote il 19 ottobre 1974 dal Patriarca Albino Luciani nella chiesa parrocchiale di Sant'Eufemia alla Giudecca, comunità dove ha esercitato poi il suo primo ministero sacerdotale - come vicario parrocchiale - fino al 1982; è poi passato nella parrocchia di San Giuseppe di Mestre, sempre come vicario. Alla fine del 1988 è stato quindi destinato a guidare la sua parrocchia di provenienza - Gesù Buon Pastore di Valcasoni di Eraclea - dove è rimasto fino al 1996. Da quell'anno era stato nominato parroco della comunità di Treporti, incarico mantenuto sino a oggi. Per alcuni anni, in due distinti periodi, è stato anche membro del Consiglio presbiterale diocesano. La data dei funerali, che saranno presieduti dal Patriarca, non è stata al momento ancora stabilita.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La Casa dei Tre Oci va al gruppo Berggruen Institute

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    L'Rt in Veneto sale a 0,91, le richieste di Zaia oggi al Governo

  • Cronaca

    Altino, le indagini di Ca' Foscari svelano un porto

Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Perché San Valentino è la festa degli innamorati?

Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento