menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Incidente mortale Porto Marghera Donna investita e uccisa da un tir

Lo schianto pochi minuti dopo le 19 mercoledì in via dell'Azoto. La vittima, titolare di un'azienda di trasporti, è stata travolta dal figlio

Tragico incidente giovedì sera a Porto Marghera, nel piazzale della ditta di trasporti "Eredi Walter Bottazzo", in via dell'Azoto 4. Una donna, la titolare, Tosca Deanna Moro, 67enne residente a Martellago, è stata travolta e uccisa da uno dei suoi due figli, che stava riportando un semirimorchio in deposito dopo aver messo a punto i documenti per una spedizione.

A un certo punto, però, la tragedia. L'uomo, 48enne, non si è accorto della donna all'altezza dell'angolo cieco della cabina di guida, e l'ha travolta con la ruota anteriore destra. L'uomo non si è fermato se non dopo una ventina di metri, allertato da un dipendente che ha assistito alla scena. Per la vittima non c'è stato nulla da fare. Troppo gravi i traumi riportati. Il peso di quel "bisonte" non le ha lasciato scampo. Il figlio, disperato, è sceso dalla cabina di guida. E ha purtroppo realizzato la disgrazia.

A terra il foglio con gli ordini che la donna con ogni probabilità stava controllando un'ultima volta. Sul posto dopo l'allarme sono intervenuti i sanitari del 118, gli uomini della polizia municipale e i vigili del fuoco. I rilievi sono durati a lungo, anche per la necessità di ricostruire nei minimi particolari la dinamica della tragedia da parte dello Spisal dell'Ulss 12. Per accertare responsabilità e cause.

Strazianti le scene di disperazione di una decina di parenti della donna, che si sono assiepati all'ingresso dell'azienda. Una tragedia che li ha lasciati senza parole: "Era una donna buona e disponibile", hanno affermato. Prima di chiudersi nel loro dolore.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Assegno unico figli 250 euro al mese: come ottenerlo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento