Incidenti stradali Riviera Giacomo Matteotti

Anziano muore in bici tamponato da un'auto

È successo venerdì pomeriggio a Mira, lungo Riviera Matteotti. Giovanni Mescalchin, 80 anni, è rovinato a terra e per lui non c'è stato nulla da fare

Riviera Matteotti a Mira (archivio)

Un uomo di 80 anni, Giovanni Mescalchin, è stato investito e ucciso mentre pedalava in sella alla sua bici nel tardo pomeriggio di venerdì. Stava percorrendo Riviera Matteotti, la strada che collega il centro di Mira alla frazione Mira Porte, quando sarebbe stato tamponato con forza da un'auto che andava nella stessa direzione. Alla guida del veicolo c'era un altro anziano, sulla settantina.

L'urto ha fatto sbalzare a terra l'anziano ciclista, che è morto nella caduta, mentre la bici è rimasta incastrata al di sotto della macchina. Sul posto sono intervenuti i soccorsi del 118, oltre alla polizia locale e ai carabinieri. Purtroppo, però, per Mescalchin non c'era più nulla da fare. Abitava a Mira Porte, era pensionato e stava probabilmente rincasando dopo un giro nel centro della cittadina.

Non è ancora chiarito completamente il motivo per cui la macchina gli sia andata addosso: il ciclista stava procedendo a bordo strada, quindi l'automobilista potrebbe aver perso il controllo del veicolo e aver sbandato lateralmente, magari per un malore o per altri fattori che potrebbero aver condizionato la manovra.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Anziano muore in bici tamponato da un'auto

VeneziaToday è in caricamento