menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Schianto tra autobus e tram sul cavalcavia di San Giuliano: traffico bloccato verso Venezia

Le code si sono fatte sentire lunedì: per fortuna nell'impatto non si sarebbero registrati feriti. Rampa bloccata a lungo. Con ogni probabilità alla base una mancata precedenza

L'autobus turistico non si accorge dell'arrivo del tram e lo prende in pieno, inevitabile lo schianto. Poco dopo le 9 di lunedì un incidente ha causato non pochi disagi tra i pendolari che ogni giorno percorrono il cavalcavia di San Giuliano per raggiungere Venezia: per cause ancora al vaglio del reparto motorizzato della polizia locale (ma con ogni probabilità si è trattato di una mancata precedenza) un pullman di una ditta toscana uscendo da via dei Petroli ha impattato contro il siluro rosso Actv, che stava ultimando la rampa discendente del cavalcavia. Finestrini in frantumi e danni visibili.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nessun ferito

Per fortuna nessuno a causa dell'impatto si è fatto male: una persona avrebbe dichiarato che in un secondo momento si sarebbe portata al pronto soccorso per accertamenti. Gli automobilisti in transito in via della Libertà hanno visto incamminarsi alcune decine di persone verso il ponte della Libertà, confidando nell'arrivo di un bus sostitutivo (Actv li ha messi subito in servizio). Per il tempo necessario ai rilievi la linea T1 verso Venezia è stata limitata a Mestre, mentre gli autobus di linea in transito per San Giuliano sono stati deviati su itinerari alternativi per raggiungere la laguna.

Cavalcavia bloccato

Il cavalcavia si è subito bloccato, con automobilisti imprigionati a lungo: impossibilitati a fare inversione a U o a superare in qualche modo il punto dello schianto. C'è chi, avvedendosi dell'incolonnamento, ha preferito girarsi prima di rimanere imbottigliato, percorrere un breve tratto di rampa contromano e reimmettersi in via della Libertà, facendo di necessità virtù. Parte della viabilità si è riversata in via Forte Marghera, dove si sono verificati degli inevitabili rallentamenti. A San Giuliano, oltre agli agenti della polizia locale, per gestire il traffico sono stati impegnati anche carabinieri e poliziotti: la viabilità è stata ripristinata poco prima delle 11. Il servizio tram, però, è rimasto ulteriormente fermo ai box.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento