menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Schianto tra camion e auto a San Stino, veicolo "vola" nel fossato: due feriti

L'incidente alle 14.40 di lunedì sulla Triestina, all'intersezione con via Togliatti. I feriti non versano in gravi condizioni. Sul posto vigili del fuoco, ambulanza e carabinieri

Preoccupante incidente stradale verso le 14.40 di lunedì a San Stino di Livenza, all'intersezione tra viale Trieste e via Togliatti. Per cause ancora al vaglio dei carabinieri, intervenuti sul posto, un'auto, pare una Ford Fiesta, si è scontrata contro un bilico. Dopo l'impatto con il mezzo pesante, l'altro veicolo è stato sbalzato nel fossato adiacente, il quale per fortuna era privo di acqua. Sul posto è stato chiesto subito l'intervento dei sanitari del 118, oltre che dei vigili del fuoco. Sembrava infatti che i feriti, due donne, sia pure coscienti, non riuscissero a uscire dall'abitacolo dell'auto sulle proprie gambe.

Dopo qualche minuto, invece, sono stati estratti non senza fatica dal personale sanitario, che ha fornito loro le prime cure. I feriti sono stati poi trasportati in ospedale, alle prese con traumi comunque lievi. Sul posto, come detto, si sono portati i carabinieri della stazione locale, che hanno ricostruito la dinamica dell'accaduto, a non molta distanza della rotatoria che congiunge la strada statale Triestina, su cui si è registrato l'incidente, e le strade provinciali 59 e 61. In un secondo momento, per il recupero dell'auto incidentata, è stato chiesto l'intervento anche dell'autogru dei pompieri. Inevitabili i disagi alla viabilità. La polizia municipale ha aiutato a gestire il traffico.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

L'agriturismo di Jesolo in cui sono allevati 200 struzzi

Attualità

La Casa dei Tre Oci va al gruppo Berggruen Institute

Attualità

Caldo anomalo, temperature record per febbraio

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Perché San Valentino è la festa degli innamorati?

Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento