Tragico incidente stradale a Santo Stino: schianto tra 2 auto, muore un conducente

L'impatto tra i veicoli coinvolti all'altezza di via Contarina, in località Sette Sorelle. Mercoledì sera ha perso la vita sul colpo un 41enne mestrino. Abitava a San Giorgio di Livenza

Foto di destra dei vigili del fuoco, di sinistra di Facebook

Tragico incidente stradale mercoledì sera verso le 21.30 nel territorio di San Stino di Livenza, in località Sette Sorelle. Per cause ancora al vaglio, due veicoli sono rimasti coinvolti in uno schianto all'altezza di via Contarina. Viaggiavano a quanto pare nello stesso senso di marcia. Una delle auto è finita fuori dalla carreggiata, sulla strada provinciale 59, non distante dal bar "La Contarina". Una delle persone coinvolte ha perso la vita sul colpo. "A un certo punto sono passati diversi mezzi di soccorso - racconta un testimone - tra loro anche i vigili del fuoco e ambulanze. Poi quando hanno chiuso la strada abbiamo capito che era successo qualcosa di molto grave".  La vittima è Ivan Ivan Barusso, un 41enne che abitava a San Giorgio di Livenza, frazione di Caorle, ma è residente a Mestre.

La dinamica dell'incidente nella serata di mercoledì era ancora al vaglio dei carabinieri della compagnia di Portogruaro, intervenuti sul posto assieme a una squadra dei vigili del fuoco del distaccamento della città del Lemene. Sono stati inviati anche i sommozzatori e l'autogru, per il recupero della Chevrolet Camaro e dell'altra auto incidentata, una Hyundai Getz, che avrebbe concluso la sua corsa nel piccolo canale adiacente alla carreggiata. Un fossato praticamente privo d'acqua. Il secondo automobilista coinvolto, una donna, è invece stato trasportato in codice giallo all'ospedale di Portogruaro. Per lei traumi non troppo gravi. Purtroppo, invece, nel caso del 41enne originario di Mestre i sanitari non hanno potuto far altro che constatarne il decesso. "La strada è stata chiusa a circa 300 metri dal punto dell'incidente - continua il testimone - c'era un'auto in mezzo alla carreggiata, l'altra invece era distrutta. Mezza fuori strada. Forse è finita anche contro un albero". 

I rilievi sono durati a lungo durante la serata e la notizia dell'accaduto ha raggiunto in poco tempo sia Santo Stino di Livenza, sia il territorio di Caorle. Dove la vittima, padre di famiglia, era conosciuta anche in virtù della sua attività lavorativa. Gestiva un'azienda nel campo dell'allestimento di veicoli ricreazionali. Nei mesi scorsi era rimasto coinvolto in un incidente frontale sempre nella stessa zona dello schianto di mercoledì sera.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Primo caso di Coronavirus nel Veneziano: è un 67enne di Mira

  • Aumentano i casi positivi al coronavirus: altri due al Civile di Venezia. Aggiornamenti

  • Coronavirus: l'ordinanza per i Comuni colpiti del Veneto

  • Apre il nuovo supermercato Aldi di Mestre

  • Coronavirus: quali sono i sintomi e come comportarsi in caso di contagio

  • Coronavirus, attenzione al massimo in Veneto. Zaia: «Pronti a misure drastiche»

Torna su
VeneziaToday è in caricamento