menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sbandano e si schiantano contro l'aiuola, poi si mettono a dormire

Due cittadini moldavi sono stati letteralmente svegliati dai vigili del fuoco verso le 5.30 di giovedì. Olio sulla rotatoria di via Trieste a Marghera

Dopo l'incidente non hanno più le forze e si addormentano a bordo della loro auto. Rischiando grosso. Non è stata una primissima mattinata come le altre per due cittadini di nazionalità moldava che, verso le 5.30, hanno perso il controllo della loro Opel Zafira finendo dritti contro l'aiuola spartitraffico della rotatoria situata ai piedi del cavalcavia di via Trieste, sul versante di Marghera. Con ogni probabilità alla base un colpo di sonno, visto poi il seguito degli eventi.

Le due persone a bordo, infatti, sono state letteralmente svegliate dai vigili del fuoco. Visto che dopo lo schianto si sono posizionati nella vicina fermata Actv e si sono messi subito a dormire. Non riuscendo evidentemente a tenere gli occhi aperti. Il risveglio non è stato dei migliori, con i pompieri che hanno allertato anche il 113 per far luce sulla vicenda. Intanto loro sono rimasti impegnati a lungo, visto che l'impatto con lo spartitraffico ha danneggiato la coppa dell'olio della Opel. Dunque l'asfalto della rotatoria è diventato molto insidioso. Fortunatamente nessuno al momento della sbandata stava transitando nel senso di marcia opposto, visto che l'auto dei due moldavi è finita contromano. 
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

L'assist del comandante: «Sì alle uscite nel rispetto delle regole»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento