menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Incidente sulla Triestina a Ca' Noghera, muore 32enne Giulia Salviato

Lo schianto alle 9.40. Coinvolti un mezzo pesante e una Micra, in cui si trovava la vittima. Strada chiusa dalle 10. Code per tamponamenti in tangenziale. Problemi in tutta la provincia

Nebbia e ghiaccio. Un mix esplosivo che può rivelarsi difficile da gestire per gli automobilisti. Stamattina se n'è avuta dimostrazione: almeno sette gli incidenti in tutta la provincia di una certa gravità dalle 7 alle 9.30, tra tamponamenti, frontali e fuoriuscite autonome.

I FUNERALI SABATO 2 FEBBRAIO A MESTRE

Il più grave alle 9.40 sulla statale Triestina, all'altezza di Ca' Noghera. In località Montiron, teatro già in passato di tragedie della strada. Si è verificato uno schianto tra un camion per trasporto eccezionale e una Micra, che nell'urto ha avuto la peggio. Sul posto si sono portati vigili del fuoco, sanitari del Suem e polizia municipale. Giulia Salviato, 32enne di Favaro, al volante dell'auto, è stata subito segnalata senza sensi incastrata tra le lamiere.

Purtroppo, nonostante gli sforzi dei soccorritori, compreso il conducente del mezzo pesante, la malcapitata, che proveniva proprio da Favaro, ha perso la vita dopo essersi scontrata quasi frontalmente con il tir. Per permettere i rilievi la strada è stata chiusa dalle 10 per tre ore, determinando inevitabili disagi alla viabilità. Chi proveniva da Venezia è stato deviato sulla tangenziale di Mestre, chi proveniva da Jesolo, invece, è stato costretto a dirigersi verso Quarto d'Altino.

GIULIA SALVIATO, UNA VITA PER LA MUSICA

Secondo un testimone, la Micra nellla quale si trovava Giulia Salviato a un certo punto avrebbe sbandato invadendo la corsia opposta. La dinamica ha portato l'auto a posizionarsi in modo perpendicolare rispetto al senso di marcia. Il mezzo pesante, complice la nebbia, si è accorto dell'ostacolo solo all'ultimo momento. Inevitabile lo schianto.

La giovane stava raggiungendo il suo luogo di lavoro, alla H-Farm di Roncade. Era stata assunta da qualche tempo dalla start up "Log607", dove era occupata nel reparto commerciale. Ma la sua vera passione era la musica. Faceva parte, infatti, del coro Joyful Gospel Group, molto conosciuto a Venezia e dintorni.

Code di qualche chilometro anche in tangenziale di Mestre, dove stamattina si sono verificati almeno due tamponamenti con feriti da codice giallo. Uno all'altezza dell'uscita per la Castellana, in direzione Trieste, l'altro nel senso di marcia opposto, tra l'uscita per la Miranese e la Castellana. In entrambi i casi i tempi di percorrenza si sono allungati di molto per i pendolari che ogni giorno transitano per l'arteria extraurbana mestrina. Altri incidenti sono segnalati ad Arino di Dolo, nella viabilità urbana di Mestre e a San Donà di Piave.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

L'assist del comandante: «Sì alle uscite nel rispetto delle regole»

Attualità

Sciopero generale, Sgb incrocia le braccia per 24 ore nei trasporti

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Il Veneto sarà quasi di sicuro in area arancione, Zaia: «Oggi l'Rt è a 1,12»

  • Cronaca

    Ordinanza anti alcol a Venezia in vista del weekend

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento