menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Incidente con tir coinvolto (archivio)

Incidente con tir coinvolto (archivio)

Grave incidente sulla Triestina a Ceggia: 54enne in gravi condizioni

M.G., commerciante di Portogruaro, si è scontrato frontalmente con un camion al curvone prima di Pra' di Levada. Lo schianto verso le 11. Entrambi i veicoli sono finiti fuori strada

Grave incidente poco prima delle 11 di stamattina tra Ceggia e San Stino di Livenza. Una Ford Focus con a bordo un commerciante 54enne di Portogruaro, M.G., si è scontrata frontalmente con un camion per il movimento terra di una ditta edile che procedeva in direzione di San Donà. Tremendo l'impatto, avvenuto all'altezza della grande curva sulla statale 14 tra i due comuni, a circa 500 metri dall'incrocio di Pra' di Levada. Entrambi i veicoli sono finiti fuori dalla sede stradale, nel fossato adiacente.

La Ford Focus si è ribaltata e il commerciante alla guida è rimasto suo malgrado incastrato a testa in giù. I vigili del fuoco hanno dovuto lavorare a lungo per estrarlo dall'abitacolo: per evitare che l'acqua, che gli arrivava all'altezza della testa, non gli permettesse di respirare, i pompieri gli hanno anche passato un tubicino, per assicurarsi che in tutte le fasi dell'operazione arrivasse ossigeno. Dopodiché i pompieri, in collaborazione con il 118, i cui sanitari poi hanno trasportato il malcapitato d'urgenza in elicottero all'ospedale di Mestre, hanno usato un divaricatore e un flessibile e l'hanno portato in salvo. Una volta stabilizzato, viste le gravi fratture riportate, il 54enne è stato poi caricato in elicottero.

La strada statale 14 è stata immediatamente chiusa. Sul posto gli agenti della polizia stradale di Portogruaro, gli operai dell'Anas e gli uomini della polizia municipale di Ceggia. Alle 15 sono stati recuperati i due veicoli. Ma nel pomeriggio le operazioni sono dovute continuare per asportare anche tutto il carico che il mezzo pesante ha perso. Inevitabili i disagi alla circolazione: gli automobilisti, infatti, sono stati deviati all'incrocio di Prà di Levada e, dall'altra parte, all'altezza del ponte di via Piavon a Ceggia. Un tratto di circa tre chilometri.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Bollo auto, prorogata ancora la scadenza del pagamento in Veneto

Attualità

Marea di borse in plastica invade la scala Contarini del Bovolo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento