menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

La tragedia di Stra: l'anziana investita aveva pianto la sorte simile del ciclista Scarponi

La vittima dell'incidente di mercoledì mattina, 84enne in pensione da tempo, era un'appassionata di ciclismo. L'amministratore di condominio: "Una persona speciale"

E' stata travolta e uccisa mercoledì mattina davanti alla chiesa di Stra mentre attraversava sulle strisce pedonali: una tragedia che ha scosso profondamente non solo la comunità della Riviera del Brenta, ma anche i residenti del Comune di Noventa Padovana, dove la vittima, Leda Giacon, 84enne, risiedeva.

LA TRAGEDIA: TRAVOLTA E UCCISA DA UN CAMION - FOTO E VIDEO

APPASSIONATA DI CICLISMO. Chi conosceva la vittima la descrive come una persona a modo, molto cordiale. Mai sposata e senza figli, godeva dell'affetto della sorella, del fratello e dei nipoti. L'amministratore del condominio dove risiedeva, in via Oltrebrenta, a poche decine di metri dal luogo della tragedia, la ricorda come un'anziana "speciale": "Era molto socievole, amava tenersi informata e leggere di tutto tanto da collezionare numerosi libri - dichiara - Era una vera appassionata di ciclismo e l'ultima volta che l'ho vista abbiamo parlato tanto del prossimo Giro d'Italia. Fatalità era rimasta molto colpita della morte di Michele Scarponi, il ciclista investito da un furgone. Mi diceva, infatti, che non sapeva proprio chi avrebbe potuto tifare in questa edizione della corsa rosa".



"UN VUOTO". Un lutto che lascia un vuoto in chi la conosceva: "Anche io mi trovavo al mercato per fare delle commissioni - racconta ancora - e ho notato il trambusto. Inizialmente mi avevano rivelato che la vittima era una donna sui 60 anni e, dentro di me, avevo tirato un sospiro di sollievo: non si trattava fortunatamente di conoscenti o di qualcuno del condominio che amministravo. Invece, poco dopo, una telefonata mi avvisava del contrario ed è arrivata come una doccia gelata: si trattava della povera nonnina cui tutti volevamo bene. Un dolore profondo". 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Sequestrate 83 tonnellate di rifiuti al porto di Venezia

  • Cronaca

    Taxi fermi: fatturato giù del 98% su acqua e dell'86% su gomma

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento