menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Tampona l'auto, poi finisce dritto sul palo della luce: tasso alcolico 5 voltre oltre il limite

Una pattuglia dei carabinieri di San Donà, che si trovava in ricognizione in via Pirami, ha prestato i primi soccorsi. Nessun ferito. Patente ritirata al conducente della Golf

Si era messo alla guida dopo aver bevuto "alla grande". Attorno alle 3.30 di sabato notte, una Golf nera, mentre percorreva la rotatoria tra via Pirami e la strada regionale 34, ha tamponato un veicolo che la precedeva, continuando poi la sua marcia contro un palo della luce.

Per fortuna nessuno dei passeggeri delle auto incidentate ha riportato grossi traumi. Sul posto è intervenuta una pattuglia del nucleo operativo e radiomobile della Compagnia di San Donà, che si trovava in ricognizione sul posto. Per prima cosa, i militari hanno prestato i primi soccorsi agli incidentati, appurando che si trovavano in buone condizioni, poi sono passati ad effettuare i primi rilievi.

L'automobilista della Golf appariva particolarmente frastornato e su di giri: sottoposto alla prova dell'etilometro, le divise hanno appurato che l'uomo aveva nel sangue un tasso di alcol di circa 2,3 mg/l, quasi 5 volte superiore al limite imposto dal codice della strada. Nei confronti del conducente, un 20enne residente a San Donà, è scattato il sequestro della patente di guida, nonché il fermo del veicolo, ritirato successivamente dal carroattrezzi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

L'agriturismo di Jesolo in cui sono allevati 200 struzzi

Attualità

L'assist del comandante: «Sì alle uscite nel rispetto delle regole»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Perché San Valentino è la festa degli innamorati?

Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento