Senza corsia d'emergenza il tir va in panne, sette chilometri di coda

Il camion alle 8 di mattina si è fermato all'altezza del casello di San Donà, dove c'è il cantiere per la terza corsia. Disagi per due ore

Il tir è andato in panne nel posto sbagliato al momento sbagliato. Proprio all'altezza del cantiere per la terza corsia sulla A4 Venezia-Trieste, proprio in un orario in cui sono molti i pendolari che si mettono in viaggio per raggiungere il proprio posto di lavoro.

Il "bisonte della strada" verso le 8 di stamattina stava procedendo verso Venezia quando, a un certo punto, all'altezza del casello di San Donà ha arrestato la propria corsa. In quel punto nessuna corsia di emergenza, quindi i veicoli davanti a sé i veicoli si sono trovati un imbuto da aggirare attraverso l'unica corsia rimasta disponibile.

In poco tempo si è formato un lungo serpentone di auto che ha toccato i sette chilometri di lunghezza. I problemi alla viabilità sono durati per circa un paio d'ore: il tempo di riparare il camion e di spostarlo dal punto critico. Una volta che la carreggiata è stata liberata la situazione è rapidamente tornata alla normalità.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Gli aggiornamenti sul contagio in Veneto e in provincia la sera dell'1 aprile

  • I contagi e i pazienti coronavirus aggiornati a domenica sera

  • I dati aggiornati sui casi di coronavirus in provincia e nel Veneto

  • Ricoveri e decessi: gli aggiornamenti del 31 marzo sera

  • Pazienti ricoverati e tamponi positivi al coronavirus domenica

  • Ricoveri e decessi, gli aggiornamenti di oggi

Torna su
VeneziaToday è in caricamento