menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Traffico bloccato sulla Triestina a Ceggia: furgone esce di strada, lunghe code

L'incidente lunedì pomeriggio verso le 15 in via Rivacanzana di Sotto. I disagi sono durati finché il veicolo, che procedeva in direzione San Donà, non è stato recuperato. Nessun ferito

Pesanti disagi nel pomeriggio di lunedì sulla strada statale Triestina, nel territorio di Ceggia. La polizia municipale, raggiunta telefonicamente, ha precisato che non si sono registrati feriti gravi nell'incidente che ha coinvolto un furgoncino. Anzi, il suo conducente è rimasto illeso e ha rifiutato il trasporto in ambulanza verso l'ospedale. Si tratta di un 70enne, che si trovava alla guida di un Fiat Ducato, finito autonomamente secondo la prima ricostruzione dell'accaduto, contro la recinzione di un'abitazione, dopo aver sfondato il guard rail. Danni all'immobile investito, mentre il furgone è andato distrutto.

La viabilità è stata scaraventata nel caos in corrispondenza di via Rivacanzana di Sotto. Non solo per permettere i soccorsi, ma anche per portare a termine il recupero del veicolo incidentato. Si è registrato un blocco totale al traffico per circa un quarto d'ora, secondo quanto riferito dalla polizia locale.

Il traffico, specie in direzione San Donà, è rimasto bloccato a partire dall'intersezione con via Rivacanzana di Sopra. Al punto che alcuni mezzi di soccorso avrebbero raggiunto il luogo delle operazioni contromano. L'incidente si è verificato in un punto rettilineo, o comunque privo di curve troppo pronunciate: le cause sono ancora al vaglio degli agenti della polizia municipale, intervenuti sul posto per i rilievi. Il conducente del mezzo non ha avuto bisogno di cure mediche. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

L'assist del comandante: «Sì alle uscite nel rispetto delle regole»

Attualità

Sciopero generale, Sgb incrocia le braccia per 24 ore nei trasporti

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento