Lunedì, 17 Maggio 2021
Incidenti stradali

Troppe tragedie sulla Triestina: "Bisogna fare pressing sull'Anas"

Il Consiglio provinciale ha approvato una mozione per chiedere alla Giunta di attivarsi per mettere in sicurezza il tratto del Montiron

Approvata all’unanimità nel corso dell’ultimo Consiglio provinciale la mozione presentata dai consiglieri di maggioranza, gruppo Lega Nord, e già discussa in quarta commissione presieduta dal consigliere Andrea Tomei, per la messa in sicurezza della strada statale 14 Triestina, dopo i gravi incidenti, anche mortali, che si sono susseguiti negli ultimi mesi.

In particolare, la mozione invita la presidente Francesca Zaccariotto e la Giunta ad attivarsi presso l’Anas affinché nel tratto Ca’ Noghera - Montiron vengano installati separatori e guardrail; migliorata la segnaletica nei tratti pedonali che interessano l’attraversamento della strada, con l’adeguamento dell’illuminazione e di un’apposita segnaletica luminosa nell’incrocio a raso di Montiron – via Sant’Eliodoro, studiando, eventualmente, anche la fattibilità di una rotatoria. Il documento chiede inoltre di attivare con Anas un tavolo per la sicurezza delle strade statali situate nel territorio della provincia di Venezia.

LA TRAGEDIA DI GIULIA SALVIATO: ANGELO DELLA MUSICA

Il documento sottolinea l’estrema pericolosità della strada per l’assenza di segnali e di percorsi ciclo-pedonali sicuri, per la vicinanza di un distributore di carburante e di un parcheggio, e soprattutto per l’elevato livello di traffico che ha fatto registrare negli ultimi 12 mesi tre incidenti mortali.

"E’ stato preso in considerazione il problema dal nostro gruppo proprio per i tragici eventi che si sono verificati nell’ultimo anno su quella strada - ha dichiarato il capogruppo Marino Lodoli - Noi proponiamo di realizzare un intervento tempestivo e migliorativo di questo nodo viario, con l’obiettivo di prevenire ulteriori incidenti».

"Quel tratto di strada lo percorro quotidianamente per recarmi al lavoro, e posso testimoniarne la pericolosità - ha rincarato il consigliere Roberto Dal Cin - è fondamentale considerare che si tratta di uno svincolo viario importante di collegamento sia alle nostre località turistiche balneari, sia al capoluogo veneziano".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Troppe tragedie sulla Triestina: "Bisogna fare pressing sull'Anas"

VeneziaToday è in caricamento