Domenica, 21 Luglio 2024
Incidenti stradali Jesolo

Assalto alle spiagge del Veneziano, tra code chilometriche e incidenti

Nel weekend sono stati circa 300mila i bagnanti che hanno affollato Jesolo, Caorle e Bibione, inevitabili quindi i disagi e i rallentamenti sulle strade

Nuovo, previsto, assalto alle spiagge del Veneziano in questo weekend appena trascorso. Complici il sole e il caldo degli ultimi giorni, sono stati tantissimi i bagnanti che tra sabato e domenica sono partiti alla volta di Jesolo, Bibione e Caorle. Un po' di vento e di mare agitato non hanno quindi spaventato i vacanzieri, mentre a causare qualche disagio sono stati i numerosi incidenti sulle strade.

SCHIANTI E CODE – Con almeno 300mila persone in viaggio per il litorale, tamponamenti e traffico rallentato non potevano che essere la norma. Come riporta la Nuova Venezia, infatti, fin dal mattino qualche coda ha interessato via Roma Destra a Jesolo e la direttrice che collega la Sp 42 da Paese al Lido. Qualche tamponamento ha causato qualche fastidio, ma niente di problematico. In direzione Caorle invece, e per la precisione al Lido di Altanea, un'auto e una moto, guidate rispettivamente da una giovane di Eraclea e da un ragazzo di Treviso, hanno finito con lo scontrarsi. Anche sulla rotatoria della Sp 59 un tamponamento tra tre vetture ha causato non pochi problemi. Mentre anche in direzione Caorle si è registrato traffico intenso, specie dalle 10 alle 12 e nella zona del Sanstinese, diversa è stata invece la situazione a Bibione, con la regionale 74 libera e scorrevole. Niente code, quindi, merito della nuova rotonda ma, forse, anche di un afflusso turistico minore.

TUTTI A CASA – Verso sera, al momento del rientro, code ed altri incidenti hanno nuovamente fatto la parte del leone sulle strade del Veneziano. A Caorle un urto con un'auto ha lasciato ferita al braccio una scooterista di 27 anni, mentre dopo le 18 un tamponamento sulla sr 74 e una precedenza “tagliata” su via Fausta hanno causato qualche problema. In tutto, nel corso di domenica, sono state cinque le persone rimaste ferite nei sinistri, fortunatamente tutti in maniera non grave.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Assalto alle spiagge del Veneziano, tra code chilometriche e incidenti
VeneziaToday è in caricamento