menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"Alterato" al volante causa un frontale nella notte a Portogruaro

Un 28enne, a bordo di una Fiat Cinquecento, all'improvviso ha invaso la corsia opposta in viale Udine scontrandosi contro una Mercedes

Si trovava con ogni probabilità "alterato" al volante della propria Fiat Cinquecento. Alcol o droga non si sa. Servirà aspettare gli esiti degli esami tossicologici per capire se avesse assunto sostanze proibite o meno. E in caso dell'alcol, in che quantità. Fatto sta che nella notte tra mercoledì e giovedì un 28enne di Portogruaro con la sua condotta ha rischiato di causare una tragedia.

Il giovane, infatti, verso l'una si trovava in viale Udine quando all'improvviso, per cause ancora al vaglio dei carabinieri del nucleo operativo radiomobile di Portogruaro, ha invaso la corsia di marcia opposta proprio nel momento in cui sopraggiungeva una Mercedes condotta da un 24enne.

Inevitabile lo schianto frontale tra i due veicoli. Fortunatamente però dopo l'impatto non si sarebbero registrati feriti. Ed è stato solo un caso. Una dinamica del genere, infatti, è stata alla base di numerose tragedie della strada. Anche nel Veneziano. Come detto, il sospetto è che a contribuire all'incidente sia stato lo stato psico-fisico "alterato" del conducente della Fiat Cinquecento.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Assegno unico figli 250 euro al mese: come ottenerlo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento