menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Esce di strada con la propria automobile, poi ferisce un infermiere e picchia i poliziotti

E' successo mercoledì sera in via Ca' Colombara a Favaro Veneto. Un 27enne, risultato positivo all'alcoltest, è diventato una furia. Ha raggiunto il pronto soccorso ammanettato

Prima se la prende con un infermiere 31enne del Suem, ferendolo, poi aggredisce anche i 2 operatori di polizia intervenuti per capire cosa fosse accaduto. Completamente fuori controllo. Agli uomini in divisa sono stati assegnati un paio di giorni di prognosi ciascuno. Serata movimentata per un 27enne residente a Favaro Veneto che, verso le 22 di mercoledì, è uscito di strada in via Ca' Colombara, nei pressi della locanda Al Convento, finendo la sua corsa nel fosso. Con lui a bordo c'erano anche 2 amici.

Sul posto si sono portati gli operatori del 118 e i vigili del fuoco (allertati dal 113), per accertarsi delle condizioni degli occupanti. Il conducente aveva riportato traumi lievi e, una volta fuori dalla sua Renault Clio, è stato sottoposto alle prime cure. O almeno i sanitari ci hanno provato, visto che il 27enne era una furia. Anche di fronte agli uomini in divisa non si è calmato, costringendo gli operatori ad ammanettarlo. Per la sua sicurezza e per quella degli altri. Avrebbe raggiunto in questo modo il pronto soccorso dell'ospedale dell'Angelo.

Nel nosocomio mestrino si è reso necessario sedarlo di nuovo, visto che il suo comportamento continuava a essere ingestibile. Avrebbe sputato in faccia a un camice bianco, oltre a mettere in pericolo l'incolumità altrui. Con ogni probabilità la sua condotta è stata causata dall'assunzione di qualche sostanza mischiata all'alcol. Solo gli accertamenti successivi lo stabiliranno con certezza. Fatto sta che il 27enne, A.B., positivo all'alcoltest, una volta tornato in sé sarà denunciato per resistenza, minacce e lesioni a pubblico ufficiale. Traumi lievi per fortuna sia per l'infermiere che ha operato in via Ca' Colombara, sia per i poliziotti che sono stati costretti a usare le maniere forti per cercare di arginare l'energica reazione dell'automobilista. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

L'agriturismo di Jesolo in cui sono allevati 200 struzzi

Attualità

La Casa dei Tre Oci va al gruppo Berggruen Institute

Attualità

Caldo anomalo, temperature record per febbraio

Ultime di Oggi
  • Attualità

    L'assist del comandante: «Sì alle uscite nel rispetto delle regole»

Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Perché San Valentino è la festa degli innamorati?

Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento