menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto dei vigili del fuoco

Foto dei vigili del fuoco

Maxi schianto a Santa Maria di Sala: auto nel fossato, interviene l'elicottero del 118

L'incidente verso le 13 di giovedì in via Caltana, all'intersezione con via Rivale. Coinvolto un furgoncino con altri veicoli. Un automobilista è in gravi condizioni all'Angelo di Mestre

Non la prima volta che in quella zona devono intervenire i mezzi di soccorso a causa di incidenti stradali, anche con esito tragico. Preoccupante schianto giovedì mattina verso le 13 in via Caltana a Santa Maria di Sala, a poca distanza dalla rotatoria del centro commerciale Tommasini. Almeno tre i veicoli coinvolti, tra cui anche un furgoncino di una pescheria. Una delle auto, una Lancia Musa, è invece finita nel fossato adiacente, incastrando il conducente nell'abitacolo, un 74enne di Pianiga che nel pomeriggio si trovava in prognosi riservata alle prese soprattutto con un pesante trauma toracico.

Sul posto sono intervenute due squadre dei vigili del fuoco (una del distaccamento di Mira e una di Mirano), oltre che l'elicottero del 118, visto atterrare non distante. I pompieri hanno dovuto usare le maniere forti per riuscire a estrarre il ferito dall'auto per poi affidarlo alle cure dei sanitari del 118. Intanto via Caltana è stata chiusa al transito per il tempo necessario ai soccorsi, oltre che per permettere alle forze dell'ordine di ricostruire la dinamica dell'accaduto. Il traffico è stato deviato sulla viabilità secondaria. Presenti sia i carabinieri, sia gli agenti della polizia municipale. Il conducente dell'auto è stato trasportato in elicottero all'ospedale Dell'Angelo di Mestre, dove sarà sottoposto agli accertamenti del caso.

Il punto d'impatto all'altezza dell'intersezione tra via Caltana e via Rivale: "Abbiamo sentito l'elicottero atterrare qui vicino - racconta un residente - l'incidente ci è subito sembrato grave. Abbiamo visto arrivare i vigili del fuoco. Il furgoncino ha buttato nel fossato una delle auto, un'altra l'ha trascinata per una ventina di metri". Al vaglio della polizia municipale chi abbia causato lo schianto: uno dei conducenti, a rigor di logica, non ha rispettato il rosso.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

L'agriturismo di Jesolo in cui sono allevati 200 struzzi

Attualità

La Casa dei Tre Oci va al gruppo Berggruen Institute

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Perché San Valentino è la festa degli innamorati?

Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento