menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto Facebook - Comitato Martellago Sicura

Foto Facebook - Comitato Martellago Sicura

Perde il controllo alla guida, l'automobile si rovescia su un fianco: giovane all'ospedale

Incidente a Olmo di Martellago per un 22enne di Spinea, cosciente durante i soccorsi. L'auto è carambolata contro un palo finendo a pochi centimetri dalla vetrina di uno studio

Incidente spettacolare venerdì mattina in via Olmo a Martellago, dove un ragazzo di 22 anni alla guida di una Ford Fiesta ha improvvisamente perso il controllo dell'auto finendo fuori strada. Il giovane, residente a Spinea, stava viaggiando in direzione di Maerne, quando, a causa di un colpo di sonno (come poi testimoniato da lui stesso), ha sbandato verso destra fuoriuscendo dalla carreggiata. Erano circa le 7.30.

Il veicolo è andato a sbattere con il lato destro contro un palo della luce, dopodiché si è rovesciato sulla fiancata e ha terminato la sua corsa a ridosso di una struttura di metallo posta a protezione della vetrina di uno studio dentistico che dà sulla strada. I primi a soccorrere il ragazzo sono stati alcuni passanti che hanno assistito alla scena. Nel frattempo è stato allertato il 118, che ha inviato un'ambulanza giunta nei minuti successivi.

Il giovane, che lamentava dolori al torace e alla testa, è comunque rimasto cosciente per tutto il tempo. Dopodiché è stato trasportato all'ospedale per le cure del caso. Inevitabili i disagi per la circolazione, sul posto sono arrivati anche gli agenti della polizia locale dell'unione dei Comuni del Miranese e i vigili del fuoco. Anche la vetrina dell'attività commerciale avrebbe riportato alcuni danni, mentre il palo e la macchina sono andati completamente distrutti.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

L'agriturismo di Jesolo in cui sono allevati 200 struzzi

Attualità

L'assist del comandante: «Sì alle uscite nel rispetto delle regole»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento