menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Travolti sulle strisce pedonali, lo zio fa da scudo e salva il suo nipotino

L'incidente martedì a Noale verso le 13. Per il bimbo di 8 anni nessuna conseguenza anche grazie al comportamento istintivo del 34enne

Attraversano la strada per tornare a casa e vengono investiti da un furgone Mercedes. Ma lo zio fa da scudo nei confronti del proprio nipotino, evitando conseguenze che avrebbero potuto rivelarsi ben più gravi. L'incidente poco dopo le 13 di martedì in via Crosarona a Noale. A finire a terra dopo l'impatto con il veicolo un bambino di otto anni e un uomo di trentaquattro anni, G.M., residenti poco distante.

Il bimbo era appena sceso dallo scuolabus che come ogni giorno accompagna i giovani scolari a casa. Aveva quindi trovato lo zio, che era andato a prenderlo per evitare che il piccolo dovesse percorrere il tratto di strada da solo. La coppia ha occupato le strisce pedonali coperti dallo scuolabus, ignari che dal senso di marcia opposto (dalla frazione di Cappelletta verso Noale) stesse sopraggiungendo il furgone di una ditta di Trebaseleghe. Al volante un 62enne noalese che quando si è accorto dei due sulle strisce pedonali era troppo tardi. Non è riuscito ad arrestare la propria marcia in tempo, nonostante procedesse a un'andatura lenta. Forse proprio perché la vista era ostruita dallo scuolabus.

Il primo a essere colpito sarebbe stato lo zio, finito a terra riportando dei traumi al volto. Accorgendosi all'ultimo di ciò che stava accadendo, l'uomo avrebbe fatto da scudo nei confronti del nipotino. Evitando in questo modo conseguenze più gravi per il bambino, trasferito al pari dello zio all'ospedale di Mirano. Se il bimbo (grazie anche all'altruismo di chi lo accompagnava) non avrebbe riportato conseguenze ed è rimasto in osservazione nelle ore successive, il 34enne dovrà con ogni probabilità sottoporsi a degli accertamenti per i colpi ricevuti al volto.


Sul posto per i rilievi gli agenti della polizia municipale, che hanno raccolto anche le testimonianze di chi si è trovato davanti agli occhi la scena dell'investimento.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Sciopero generale, Sgb incrocia le braccia per 24 ore nei trasporti

Attualità

Rischia di saltare la prima della scuola media Calvi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento